Grandi Autori
04/12/2017 | L'autore ritenuto il più grande fotografo di guerra contemporaneo e la grande fotografia spiegata ai ragazzi. A James Nachtwey il Palazzo Reale di Milano dedica fino al 4 marzo 2018 la più grande retrospettiva mai concepita sul suo lavoro - Memoria - 200 fotografie divise in 17 sezioni che ripercorrono l'intera carriera di uno dei testimoni di eccellenza del nostro tempo: dai conflitti avvenuti prima della caduta del muro di Berlino alla liberazione dall'apartheid, dai grandi disastri naturali all'attacco alle Torri Gemelle, dai reportage su droga e tubercolosi fino agli scenari di crisi dei nostri giorni...
Maestri/Retrospettive
02/10/2017 | Autunno, tempo di retrospettive. Protagonisti tre grandi nomi. Il primo è Oliviero Toscani, da tempo un comunicatore più che un fotografo, non solo il fotografo pubblicitario di respiro internazionale, conosciuto in particolare per le campagne Benetton dal 1982 al 2000, ma un opinion-maker, uno da studio televisivo e da dibattito di attualità. Il secondo è Werner Bischof, fotoreporter svizzero autore di reportage da angoli diversi e remoti del mondo, dall’India al Giappone, dalla Corea all’Indocina fino ad arrivare a Panama, in Cile e in Perù. Il terzo, uno dei componenti storici della Magnum Photos, è l’ungherese Robert Capa,
Maestri
12/09/2016 | Oltre 100 opere di René Burri, dedicate all’architettura e ai suoi protagonisti, e 50 scatti inediti di Ferdinando Scianna, che su incarico di Fondazione di Venezia ha realizzato appositamente per i Tre Oci un reportage in pieno stile street photography sul Ghetto ebraico di Venezia in occasione del cinquecentenario della sua fondazione.
Maestri
12/07/2016 | Genio innovatore e trasgressivo della fotografia internazionale, William Klein nella sua vita ha praticato di tutto, dalla grafica alla pittura, alla fotografia, al cinema, alla scrittura. Fino all’11 settembre 2016, Palazzo della Ragione Fotografia di Milano ospita la mostra William Klein: il mondo a modo suo che ripercorre il suo articolato percorso artistico, iniziato oltre sessanta anni fa proprio a Milano.
Maestri: solo in bianco e nero
04/08/2015 | Immagini e parole di Henri Cartier-Bresson; Sebastião Salgado e Dalla mia terra alla Terra; Ferdinando Scianna, Autoritratto di un fotografo; Una retrospettiva di Robert Capa; Gli Zingari di Josef Koudelka; La prima retrospettiva di Richard Avedon; Ansel Adams, La natura è il mio regno; In memoria del maestro Mario Giacomelli; In piena luce di Herb Ritts; Tra antico e moderno, una retrospettiva di Robert Mapplethorpe; Leonard Freed: Io amo l’Italia!; Personal Best di Elliott Erwitt; Retrospettiva di Edward Weston; Un omaggio a Gabriele Basilico; Gli americani di Robert Frank; L'antologica 1964-2009 di Mimmo Jodice; Paolo Pellegrin: Dies Irae; Icone pop di Terry O’Neill; I luoghi avvolti nel mito di Kenro Izu; Mystic Tales di Mario Cravo Neto.
Maestri: anche a colori
04/08/2015 | La Street Photography di Alex Webb; Martin Parr per Reporter senza frontiere; Michael Yamashita e Marco Polo, la Via della Seta; L'iperrealismo contemporaneo di David LaChapelle; Una storia americana di Gordon Parks; Retrospettiva, gli ultimi quindici anni di Annie Leibovitz; La curiosità per la vita di Eve Arnold; Albert Watson e La perfezione della rappresentazione; Il viaggio intorno all'uomo di Steve McCurry; Sex and Landscape di Helmut Newton; Nino Migliori e La materia dei sogni; Una vita da fotoreporter per Mario Dondero; Wim Wenders e la Urban Solitude.
Maestri
21/11/2014 | Fino al 22 marzo Mario Dondero, classe 1928, tra i più grandi fotoreporter italiani di fama internazionale, si racconta attraverso circa 250 fotografie esposte a Roma nelle Grandi Aule delle Terme di Diocleziano (le più estese del mondo antico, sede storica del Museo Nazionale Romano). La mostra, promossa da Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma con Electa, è un primo compendio di una vita da fotoreporter come la intende Dondero
Maestri
16/07/2014 | Da Parigi a Londra, da New York a Roma, da Budapest a Mosca, da Kabul alle pianure della Cambogia, un viaggio nel cuore della più bella stagione del fotogiornalismo internazionale raccontata e vissuta da un fotografo-testimone di eccezione. In Lo scatto umano, Viaggio del fotogiornalismo da Budapest a New York (a cura di Emanuele Giordana, Laterza, 158 pp., 18 euro) Mario Dondero svela le storie che stanno dietro le fotografie sue e di altri, narra di mostri sacri come Robert Capa, evoca i grandi eventi del XX secolo, dalla guerra di Spagna alla Grande Depressione americana, dalla caduta del muro di Berlino alla guerra in Iraq.
Maestri
09/07/2014 | Due lavori, in mostra a Vigevano, di uno dei fotografi italiani più conosciuti: Fulvio Roiter. Il primo, iniziato con un viaggio nella campagna umbra nel 1954, è frutto di una ricerca durata sessant’anni che oggi si può dire conclusa con la scelta di venticinque scatti ispirati al Cantico delle Creature di San Francesco (esposti per la prima volta in una mostra monografica presso La Civica Pinacoteca Casimiro Ottone, fino al 30 luglio). Il secondo lavoro, proposto allo Spazio Excalibur, presenta quarantasei fotografie scattate in Amazzonia durante il primo viaggio di Roiter in Brasile compiuto nel 1957.
Maestri
08/07/2014 | Per una volta, di Henri Cartier-Bresson, non sono le celebri immagini ma le stesse parole a guidarci all’interno del suo mondo, al cui centro - come lui stesso ha affermato - c’è l’uomo con la sua vita «così breve, così fragile, così minacciata». Il libro Vedere è tutto, nuovo titolo della serie Logos Lezioni di fotografia (Contrasto, pp. 178, euro 19,90), presenta una selezione delle migliori interviste rilasciate dal maestro dal 1951 al 1998.