NWAC - Pesaro

Stage di perfezionamento sul ritratto matrimonialista e familiare

20-25 NOVEMBRE 2018


Dopo il Campus di Torino, il NWAC prosegue con la seconda tappa della stagione che quest'anno si svolgerà nella splendida location di Villa Cattani Stuart a Pesaro.
È da sempre il momento del percorso dedicato al ritratto fotografico, in tutte le sue declinazioni e sfumature: luce, composizione, scelta del set, posing, approccio con il soggetto. Aspetti tecnici che non possono essere sconosciuti o, nella migliore delle ipotesi, mal conosciuti dal fotografo professionista. La tappa NWAC di Pesaro nasce proprio dall'esigenza di superare le barricate posa-reportage con l'intenzione di creare una nuova generazione di fotografi che operi le proprie scelte di contenuto e stile in modo consapevole e responsabile.
(NB: Il workshop sarà tradotto in italiano)
Anche quest'anno i partecipanti dovranno scegliere uno dei due percorsi previsti (matrimonio o family photography) che vedranno protagonisti, come sempre, grandi interpreti della fotografia mondiale.
Il primo è dedicato alla fotografia di matrimonio e vedrà protagonisti Anna Ambrosi e Segun Olotu.
Il secondo è dedicato invece al ritratto familiare con la fotografa russa Diana Aleksandrovich.


Percorso 1

Dal matrimonio al ritratto creativo

Masterclass: 3 giorni full immersion | Master: Anna Ambrosi, Segun Olotu
La Masterclass di Segun sarà tradotta in italiano

Anna Ambrosi

Anna Ambrosi è una fotografa italiana attualmente residente a Londra che sviluppa il suo lavoro nel settore privato sotto il brand "Bianco".
Oltre ad essere specializzato in destination wedding, con un marcato orientamento al mercato del lusso, Bianco è un progetto in continua evoluzione per la promozione di una ricerca a 360 gradi sulla ritrattistica privata, anche attraverso collaborazioni con artisti altri rispetto alla classica fotografia matrimonialista.
Nel 2016, utilizzando la sua formazione accademica in economia e marketing, Anna ha creato un percorso di coaching per imprenditori creativi che l'ha portata a parlare sui palchi di diversi eventi nazionali ed internazionali, tra cui Way Up North e il prossimo Nine Dots Gathering, mentre continua a lavorare a livello individuale attraverso consulenze one to one.


Cosa impareremo:

In un mercato sovraffollato con poche barriere all'ingresso e quasi nessuna regolamentazione, cosa può permetterci di continuare a svolgere il nostro lavoro con soddisfazione, sia economica che professionale?
Questo intervento vuole essere una riflessione su come sta cambiando il nostro settore e su quali siano, oggi, i termini entro i quali possiamo continuare a sviluppare la nostra professionalità.

Segun Olotu

Con un taglio prettamente documentaristico, Segun Olotu realizza i propri reportage di nozze per clienti provenienti dagli Stati Uniti, da Europa, Africa ma ormai quasi da ogni angolo del mondo. È un fotografo Fearless: le sue fotografie sono tesori visivi apprezzati dai clienti. La sua capacità di cogliere le emozioni più autentiche e le sfumature delle persone mentre vivono i momenti più intensi del loro giorno, si combina a quella di catturare le cose solo apparentemente insignificanti ma che danno agli sposi quella particolare emozione per cui "non puoi credere che l'hai ottenuto".
CULTURE IS AFRICA
Ci sono più di 300 tribù in Nigeria, ognuna con le proprie tradizioni relative al matrimonio. Come in molte culture, la ritualità legata al matrimonio inizia molto prima che arrivi il giorno. Secondo tradizione nigeriana, il matrimonio prende il via con la cerimonia di fidanzamento, durante la quale entrambe le famiglie si riuniscono forse per la prima volta: si scambiano doni l'uno con l'altro e la famiglia della sposa presenta al potenziale sposo una lista di ciò che dovrà dare alla famiglia affinché accetti il fidanzamento.

Cosa impareremo:

- Come scatto e cosa ricerco - La storia e l'album - Fotografare per il cliente e fotografare per se stessi - Costruire il momento e catturare il momento: Inquadratura, piani, forme e colori - Conoscere la luce e lavorare con essa: Luce naturale, LED Light o Flash - La posa del soggetto e il suo rapporto con la luce - Dal file raw al file modificato

Percorso 2

Il ritratto familiare

Masterclass: 3 giorni full immersion | Master: Diana Aleksandrovich
La Masterclass sarà tradotta in italiano

Diana Aleksandrovich

Fotografa professionista e ritoccatrice attualmente con sede a Mosca, in Russia. Diana si concentra da anni sulla ritrattistica, realizzando stupende foto di ritratto, beauty, famiglia e bambini.

Cosa impareremo:

Day 1: Introduzione alla fotografia di Diana.

Composizione e luce: trovare luoghi e a trovare e manipolare la luce e modellarla per creare belle immagini.
La palette colori: scegliere il giusto mood.
Dimostrazione fotografica: durante questa esercitazione Diana curerà l'illuminazione, la posa e la composizione: vedrai i concetti introdotti da Diana messi in pratica. Vedrai Diana trovare luoghi, comporre lo scatto, costruire la posa e la comunicazione con il soggetto. Avrai anche l'opportunità di porre domande per prepararti alla tua sessione pratica.

Day 2: Sessione studenti

Durante la sessione di scatto degli allievi, avrai l'opportunità di mettere in pratica ciò che hai imparato con Diana, che ti seguirà per aiutarti a creare le tue migliori immagini. Con te al posto di guida e Diana che ti assiste, avrai l'opportunità di esprimere te stesso e fare un'immagine che è veramente tua e quando torni a casa, sarai in grado di ripeterlo ancora e ancora.

Day 3: Rassegna e discussione di foto

Avrai l'opportunità di mostrare le più belle immagini realizzate durante la sessione di shooting e Diana le analizzerà fornendoti critiche costruttive e consigli per migliorare le tue immagini.
Infine, nell'ultima sessione del workshop, Diana ti condurrà a padroneggiare l'arte di selezionare, ritoccare e condividere le tue immagini.

Certificate of Wedding Light Shaping

Masterclass: 1 giorno comune a entrambe i percorsi

Master: Max De Martino, Profoto Training Course, Massimo Sestini, fotografo professionista


N.B.
È possibile iscriversi al solo Corso
Costo € 100,00+iva

A completamento del percorso previsto quest'anno, abbiamo inserito una giornata formativa in collaborazione con Profoto Italia
che darà modo ai partecipanti di conseguire attraverso un test finale al Certificate of wedding light-shaping di primo livello.
Questa giornata formativa sarà curata da Max De Martino, fotografo e trainer ufficiale italiano Profoto,
e dal fotografo professionista Massimo Sestini.

I Master

Max De Martino

Max De Martino è un fotografo professionista. Oltre a scattare si occupa di formazione fotografica: tiene corsi in tutta Italia. E' trainer ufficiale di Profoto. Fotografa da ventisette anni. Ha lavorato per aziende come Chanel, Vodafone, Fastweb, Nomura e Pininfarina e ritratto molti scrittori italiani e stranieri. Pioniere del web, nel 1996 ha curato una rubrica che si occupava di Internet sulla rivista del mondo Apple "Applicando". Per quasi dieci anni ha "messo la cravatta" e coordinato una società con 120 negozi, come Responsabile Vendite. Le sue foto sono state scelte per illustrare libri di autori come Wilbur Smith e per diversi periodici. Lavora in Italia e all'estero, per Clienti privati e aziende.
Collabora con diverse ONG e ONLUS, tra cui Bambini Nel Deserto e L'Albero Della Vita, e tiene corsi di fotografia base e avanzati.

Massimo Sestini

Alla ricerca del punto di vista impossibile
Lady Diana in bikini e la strage di Capaci, le copertine con i vip e la Costa Concordia adagiata su un fianco, i barconi dei migranti e le macchine fotografiche nascoste sotto la cravatta, il lavoro per i tempi ristretti delle redazioni e l'ultimo calendario della Polizia. Massimo Sestini per gli addetti ai lavori è una garanzia, un fuoriclasse che riporta a casa il servizio in tempi brevi e grande professionalità. Viene dalla scuola dei paparazzi, si fa testimone di pezzi di realtà, attimi dal palcoscenico variopinto che gli offre la cronaca. Istinto, adrenalina, impegno, divertimento, sfida. Andare sulla notizia per documentare. Provare a trovare sempre un punto di vista inedito, la cifra che lo identifica. Di seguito si racconta a Sguardi, non rinunciando a fotografare - tra una risposta e l'altra - gente che passa davanti ai suoi occhi eternamente vigili, «dei signori vestiti da palombari in città, con tute d'alta quota, forse una pubblicità».

ISCRIVITI

Per informazioni www.nwac.it/pesaro