Fotografia Sportiva Campionato Mondiale di Superbike

A cura di:

A seguito del successo riscontrato nell’edizione 2011 e grazie alla rinnovata collaborazione di Infront Motor Sports e di Nikon, Vanda Biffani - fotografa professionista esperta in sport motoristici - e Lorenzo Ceva Valla - fotografo di riferimento dei manager d’impresa italiani e di molti artisti dello spettacolo - organizzano tre distinti workshop di fotografia sportiva nell’ambito delle prove italiane del prestigioso Campionato Mondiale Superbike 2012.

Gli appuntamenti sono rivolti agli aspiranti fotografi professionisti e agli amanti delle due ruote che vogliano vivere l’emozione della gara e l’esperienza del fotoreporter sportivo. Quanti intendano approfondire le loro conoscenze fotografiche avranno la possibilità di produrre materiale di alto livello guidati dall’esperienza e la familiarità nell’ambiente dei docenti, in un contesto sportivo di altissimo livello.

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI:

WORKSHOP DI FOTOGRAFIA SPORTIVA
Campionato Mondiale di Superbike

SABATO 9 GIUGNO 2012
Misano World Circuit



Gli stage saranno articolati in modo da concentrare tutti gli aspetti cruciali della giornata tipo di un fotoreporter:

  • Ritiro accrediti
  • Introduzione: tecniche di ripresa a bordo pista e opportunità fotografiche. Cenni di post produzione/editing. Verranno affrontati i temi delle tempistiche, dell’analisi della gara e del circuito, della diversificazione del materiale prodotto affinché soddisfi clienti di varia natura commerciale
  • Incontro con il Capo Ufficio Stampa del Mondiale per breve istruzione su come muoversi nei box, lungo la pista e nei luoghi nevralgici del paddock
  • Ritiro e assegnazione del materiale dato in prestito d’uso ai partecipanti, che verranno divisi e alternati in due gruppi (G): G1 box e sala stampa (postazioni disponibili limitate) - G2 pista. Possibilità di testare focali concepite per la fotografia sportiva di massimo livello
  • Breve pausa pranzo
  • Rotazione dei gruppi: G1 pista - G2 box e sala stampa (postazioni disponibili limitate)
  • Riconsegna dell’attrezzatura sala Nikon
  • Analisi del materiale prodotto, suggerimenti e tecniche
     


L’attrezzatura fotografica messa a disposizione dei partecipanti da Nital Spa sarà fatta utilizzare a rotazione e necessita il possesso di Compact Flash Card personali. È consigliabile possedere una macchina fotografica reflex Nikon e un obiettivo di medio formato. Per la visione del materiale prodotto è necessario che i partecipanti dispongano di un proprio portatile. In sala stampa e nelle aree accessibili, la connessione gratuita per la spedizione e/o navigazione non sarà garantita.

Data la particolarità del workshop, il numero massimo di partecipanti è limitato alle 12 unità giornaliere.
 

COSTO DEL CORSO: Euro 250,00 + Iva

La prenotazione, da effettuarsi mediante il versamento della quota di iscrizione, dovrà avvenire entro e non oltre:

Workshop di Imola: 15 Marzo 2012 | Workshop di Monza: 20 Aprile 2012 | Workshop di Misano: 20 Maggio 2012

In caso di annullamento della partecipazione ad una settimana dall’evento, non è prevista la restituzione della quota versata e il nominativo verrà automaticamente rimosso.

All’atto del versamento della quota di iscrizione i partecipanti riceveranno ulteriori informazioni riguardanti la giornata e dovranno sottoscrivere una dichiarazione di esonero responsabilità.

La durata del corso è di una giornata.


La quota comprende:
  • Lezione pratico/teorica di fotografia sportiva
  • Pass stampa (fotografo)
  • Attrezzatura professionale Nikon data in rotazione ai partecipanti dalla Nital1


La quota non comprende:
  • I costi di trasferta, vitto e soggiorno da intendersi a carico dei partecipanti
  • Qualsiasi altra voce non compresa nella sezione La quota comprende


Ai partecipanti è richiesto cortesemente di indicare l’ attrezzatura che avranno al seguito e il livello di capacità nella ripresa sportiva (principiante/medio/avanzato) all’atto dell’iscrizione.

Per informazioni, prenotazioni e programma dettagliato, contattare Vanda Biffani all’indirizzo vandabi@alice.it


1 L’attrezzatura fotografica messa a disposizione dalla Nital non è garantita contemporaneamente per tutti i partecipanti. Ciononostante ad ognuno sarà data la possibilità di testare a rotazione il materiale Nikon.
 

Vanda Biffani
Dal marzo 2007 impegnata nelle campagne promozionali per gli Enti del Turismo nazionali di diversi paesi, in particolare Argentina, Kenya, Giordania, Israele e Malta.
Venue Photo Manager ai Mondiali di Nuoto Roma 09 e Venue Photo Manager ai Giochi Olimpici invernali Torino 2006, Toroc.
2008: Olimpiadi di Pechino, fotografa ufficiale Fijlkam e Federazione Sollevamento pesi.
Fotografo ufficiale Campionato Mondiale di Motociclismo (Motogp), Campionato Mondiale di Motocross e Campionato Nazionale Movistar di Velocità (Spagna) dal 1997 al 2002: Dorna Sports, Dorna Off Roads, Madrid.
Fotografo ufficiale Federazione Ginnastica d’Italia, Federazione Arti Marziali, Federazione Sollevamento pesi e cultura fisica 2003/’07.

Mostre fotografiche, esposizioni
Roma Eternamente tuya - Buenos Aires
Argentina palpita insieme a te - Roma via Tomacelli,
Unexpected Israel – Milano via Dante
Argentina 150 anni – Roma Piazza Santa Maria in Trastevere,
Magical Kenya - Roma, Milano e Fiera del Libro, Francoforte

Volumi editi
“Come fotografare lo sport”, edizioni Reflex
“Semplicemente Jury” 2005 biografia su Jury Chechi, S&K
“Stoma en Zwangerschap” 2005 Nederlandse Stomavereniging “Harry Bacon”
“Rome et ses vielles Églises” ‘90 École française de Rome.
“Arte Barocca a Roma” ‘91 Imprimerie Nationale de Paris, a cura dello storico d'arte Grimal.

Lorenzo Ceva Valla
Libero professionista dal 1993, opera soprattutto nel campo del reportage industriale, dell'architettura e del ritratto, per monografie aziendali e riviste del settore informatico; realizza anche servizi in teatro e set cinematografici. Conduce le sue ricerche personali prevalentemente in esterni, indagando il paesaggio urbano e i suoi abitanti. Già nel 1997 si accosta alla tecnologia digitale utilizzando programmi di fotoritocco, approfondendo, oltre agli aspetti tecnici, anche la riflessione culturale sulle nuove tecnologie applicate all'immagine. Tiene corsi e workshop in tutta Italia sulle applicazioni delle tecnologie digitali in fotografia e sull'utilizzo della luce flash nella ripresa professionale. Ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all'estero e pubblicato in numerose riviste e edizioni librarie. La sua immagine La pace appesa a un filo (una composizione di 81 file diversi) è stata utilizzata per la campagna a sostegno della pace nel 2003 e compare in Storia d'Italia. Annali 20. L'immagine fotografica 1945-2000, Einaudi. Dal 2006 lavora anche come direttore della fotografia e regista di lungometraggi.