Nikon for Parks - Workshop Fotografico nel Parco Naturale di Portovenere

A cura di: Pixcube.it



Visioni invernali tra borghi, monasteri e arcipelago

1 - 2 DICEMBRE 2018

Il Parco Naturale Regionale di Porto Venere si estende per circa 400 ha, racchiudendo il promontorio omonimo, le isole Palmaria, Tino e Tinetto e l'Area di Tutela Marina, come propaggine occidentale del Golfo della Spezia. L'ambiente terrestre mantiene a tutt'oggi un forte carattere di naturalità e che è rivestito da una rigogliosa macchia mediterranea che manifesta il suo continuo dinamismo a seconda dei microclimi ivi presenti. L'Area di Tutela Marina che comprende la parte sud-occidentale dell' isola Palmaria, le isole del Tino e del Tinetto e la prateria di Posidonia, è caratterizzata da svariati ambienti come secche, grotte e pareti rocciose a picco sul mare.

Fotograficamente, i partecipanti potranno realizzare degli esercizi , appositamente selezionati per esaltare questo territorio, tra cui: la scelta e l'utilizzo dei grandangolari (visioni dall'acqua , isola di palmaria); composizioni fotografiche con utilizzo di linee guida (ingresso porto , rocce , nuvole al tramonto); lunghe esposizioni (ora blu su Portovenere) con set completi di filtri ND e GND a disposizione; contestualizzare uomo nella scena (facile sul porto e nei dintorni delle chiese); una foto da copertina (pensare in orizzontale e verticale); le forme della natura (con lo scatto della biodiveristà); essere drammatici (posizionando l'elemento dominante nella scena).

FOTO-ITINERARIO 1

ISOLA PALMARIA - 1H:30 - DIFFICOLTÀ TURISTICO - DISLIVELLO 150 MT
La Palmaria (che probabilmente deve l'origine del suo nome al termine "Balma"=Grotta, piuttosto che alla presenza di palme nane) presenta interessanti valori paesistici, determinati anche dale differenti caratteristiche orografiche dei suoi versanti: l'orientale, che scende gradatamente a mare coperto da una ricca vegetazione di tipo mediterraneo; l'occidentale, definito da ripide scogliere che raggiungono i 188 m di altitudine.
Posizione strategica per gli scatti verso Portovenere nelle ulime luci della giornata.

FOTO-ITINERARIO 2

PORTOVENERE - 3H:30 - DIFFICOLTÀ TURISTICO - DISLIVELLO 0 MT
Porto Venere, un'area culturale di eccezionale valore, che mostra l'armonioso rapporto tra uomo e natura cui si deve un paesaggio di straordinaria bellezza scenica dimostrazione di un tradizionale modo di vivere che si è conservato per mille anni e che continua a svolgere un'importante funzione socio economica nella vita della comunità" queste le ragioni che hanno spinto l'UNESCO a dichiarare Porto Venere "Patrimonio Mondiale dell'Umanità". Porto Venere si offre quindi oggi, nelle sue forme pressoché immutate nel corso di 8 secoli, ineguagliabili panorami, scorci caratteristici e pittoreschi, l'unicità degli antichi portali delle case torri che si allineano strette l'una all'altra sui carruggi e sulla calata. Previsto un passaggio su Le Grazie all'uscita da Portovenere.

Questo evento è pensato sia per il fotografo amatore che vuole applicare le tecniche e gli esercizi proposti , che per il più avanzato, che avrà accesso ai lati più nascosti ed alle viste panoramiche più tipiche del Parco, con la guida dei guardaparco. Potrà essere un occasione unica per costruirsi un proprio reportage fotografico in aree e orari, generalmente non raggiungibili.

I workshop Pixcube.it, sono organizzati direttamente con gli enti parchi ospitanti grazie ad un accordo nazionale. Per i partecipanti significa accesso al territorio in aree esclusive, accompagnamento di guardaparchi selezionati ed insegnamento diretto nelle aree protette.

WORKSHOP IN PILLOLE

DATA: Sabato 1 dicembre (12:00-22:00) – Domenica 2 dicembre (06:00-12:00)

GENERI FOTOGRAFICI:
Paesaggistica - Documentaria - Storica

ITINERARI E PERCORSI: escursionistici su sentiero piano - aperto a tutti

LIVELLO FOTOGRAFICO: per tutti sia principianti che avanzati

ACCOMPAGNAMENTO: Guardaparco + Master Fotografo + Assistente

PRENOTAZIONI: email a info@pixcube.it, oppure visita la pagina su pixcube.it

DETTAGLIO GENERI FOTOGRAFICI e PROGRAMMA

Questo workshop fotografico è rivolto sia ai principianti, che ai fotografi più avanzati ed esperti che avranno la possibilità di accedere ad aree protette ed itinerari selezionati dai guardaparco. Il metodo di insegnamento pixcube.it sperimentato da oltre 100 esperienze in 40 diverse aree protette, si sviluppa attraverso l'organizzazione preventiva del gruppo di lavoro, attraverso una serie di esercizi fotografici, costruiti ad hoc in base al livello dei partecipanti ed al programma previsto.

Un'esperienza fotografica educativa, dedicata agli appassionati di fotografia, che desiderano ampliare le proprie conoscenze pratiche, sul campo con professionisti, a contatto con chi conosce e vive quotidianamente il territorio come i guardaparco.

TABELLA RIASSUNTIVA DEI GENERI FOTOGRAFICI TIPICI DEL WORKSHOP:
1 GENERE FOTOGRAFIA PAESAGGISTICA DEL TERRITORIO
1.1 Spazi Naturali
(L) = Alto
Ampi e dedicati, spettacolari verso il marte
1.2 Soggetti Diversi
(L) = Alto
Panorami unici ed esclusivi, Palmaria, Portovenere
1.3 Spazi e Valori
(L) = Alto
Chiese, scorci, portali medioevali caratteristici
2 GENERE MACRO FOTOGRAFIA E TERRITORIO TIPICO
2.1 Close-Up
(L) = Medio
Su pietre, roccie, portali, scogli selezionati
2.2 Macrofotografia
(L) = Medio
Su prodotti marinareschi, tecniche a mano libera
3 GENERE APPOSTAMENTO – FAUNA, ANIMALI TIPICI
3.1 Paesaggi e Fauna
(L) = Basso
Possibili avvistamenti fauna marina e uccelli
3.2 Trappole fisse
(L) = Basso
Non in programma nell'evento
4 BIODIVERSITÀ E ELEMENTI NATURALI TIPICI
4.1 Antropologico
(L) = Alto
Insediamento umamo e rapporto uomo-pesca
4.2 Biodiversità
(L) = Alto
Incontro tra ambiente marino e roccioso
* significato di (L) livello:
Alto= aspetto tipico o principale del workshop | Medio= aspetto secondario ma molto probabile / possibile | Basso= aspetto poco probabile / non previsto.

DIFFICOLTÀ, LUNGHEZZA E SEGNALETICA DEI PERCORSI
Difficoltà e classificazione dei sentieri
E: itinerario escursionistico, prevalentemente segnato.
Lunghezza / tipicità
Breve/media: percorsi adatti all'escursionista inesperto
Segnaletica / itinerario
Presenza di segnaletica principale e secondaria
T= itinerario escursionistico/turistico | E = itinerario escursionistico privo di difficoltà tecniche | EE = itinerario per escursionisti esperti



Il programma del workshop può essere soggetto a variazioni di ordine in base alle condizioni di luce del giorno o altre esigenze organizzative.

IL PROGRAMMA

• Ritrovo SABATO ore 12:00, e presentazione del workshop
• Intervento del Parco sulla Biodiversità e / o persone a guida
• 13:00-15:00 FOTO-ITINERARIO1 verso Palmaria e San Pietro
• 15:30-17:30 blue hour in area protetta, itinerario selezionato
• Rientro, cena e discussione sulla giornata e files generati
• 21:30 - 23:00 Uscita serale per scatti in notturna nei pressi delle grotte Byron

DOMENICA ore 6:00 - 8:30 alba in luogo selezionato
• 9:00 - 13:00 Uscita verso FOTO-ITINERARIO2
• Ore 13:30, rientro alla base del Workshop
• Conclusione lavori e consegna attestati di partecipazione
• Consegna gadget e prodotti offerti dai partners pixcube.it

ATTREZZATURA CONSIGLIATA:

Attrezzatura consigliata: Tutta l'attrezzatura Fotografica e obiettivi disponibili , che potrà essere lasciata nel B&B. Teleobiettivi medio. Grandangolari, Macro e AF-manuali hanno tutti una grande possibilità di utilizzo. Abbigliamento da trekking - outdoor, scarponcini con suola rigida. Giacca a vento meglio se impermeabile, zaino, borraccia ed una piccola scorta di alimenti (barrette - acqua) sempre utile.


Nel workshop saranno sempre trattati gli argomenti base, previa un analisi del livello tecnico dei partecipanti tra cui, parametri, formato, e risoluzione di scatto. Settaggio macchina. Bilanciamenti dei bianchi. Fuoco e Profondità campo. Formati Immagine: Raw e potenzialità - esportazione per stampa fotografica Pre e Post Photoshop - Lightroom: Istogramma e Gamma Tonale, lettura e utilizzo Post Produzione, pannello sviluppo Lightroom: esposizione contrasto luci-ombre, bianchi e neri Impatto Immagine e Stampa Fotografica: Chiarezza, Saturazione e Contrasto vs istogramma Commento su vostre foto (verranno fornite informazioni via email ai partecipanti) Commento su Foto del fotografo, sottolineando le unicità e condizioni di scatto.


TECNICHE DI INSEGNAMENTO PIXCUBE.IT
1) Analisi degli aspetti tipici della location con illustrazione dell'esperto - guida scelta che ci accompagna. 2) Tecniche fotografiche selezionate in base al programma 3) Metodo di apprendimento pratico con scelta di un gruppo di esercizi da realizzare 4) Composizione fotografica applicata al territorio, regole, soggetti, inquadrature 5) Condivisione con i partecipanti delle tecniche 6) Realizzazione mini-sito post workshop per confronto scatti 7) Contributi storiografici.

MASTER FOTOGRAFO SELEZIONATO

Il workshop è condotto da Davide Marcesini, fotografo professionista. Ha pubblicato numerosi libri fotografici per vari editori e collabora con riviste ed agenzie fotografiche. La sua attività lo ha portato ad affrontare i più svariati settori, dal reportage industriale alla fotografia di matrimonio. Da anni si dedica principalmente alla fotografia di paesaggio.
Motto: Le immagini si fanno con il cervello, poi con uno strumento adatto. Il fotografo compie questa azione sempre. Vede cose che non tutti vedono, registra particolari e li organizza per tagli, sfumature di colore, volumi. A volte trascura l'insieme per raccontarlo attraverso un particolare, a volte da sguardi amplissimi arriva a minime, eloquenti composizioni..

PRINCIPI ETICI SUGGERITI

I nostri principi etici:
1) Originalità: suggeriamo che le vostre foto siano lo specchio del cuore. Non alteriamo eccessivamente le nostre immagini, oltre le basi realistiche di contrasto, color-balance e sharpening. Sviluppiamo il gusto personale e documentiamoci affinché si possa produrre qualità ed autenticità, insieme.
2) Rappresentazione della scena: Incoraggiamo fotografie che accuratamente proteggono culture, biodiversità, ecosistemi e wildlife. Non manipoliamo soggetti, fauna e habitat per il gusto di scattare.
3) Limitazioni Software: Sono consigliate modifiche di luminosità, colore e contrasto minime e coerenti. Preferiamo tecniche di "digital darkroom" che meglio rendono l'originalità della scena.


CONTATTI, COSTO e PRENOTAZIONI WORKSHOP


Per maggiori informazioni e dettagli del workshop contattare Pixcube.it all'indirizzo email: info@pixcube.it oppure chiamare al tel: 335-210495, specificando nome e cognome ed interesse a partecipare al Workshop in oggetto.
Altre informazioni, prezzi e fotografie ufficiali dell'evento disponibili su pixcube.it | facebook


Crediti fotografici, Pixcube.it, Ente Parco Naturale Portovenere.