Workshop Fotografico nel Parco Nazionale Dolomiti Friulane

A cura di: Pixcube.it

11 - 12 LUGLIO 2015

CAVA BUSCADA - VAL ZEMOLA. INCONTRI RAVVICINATI TRA ROCCE, FIORI E STELLE!


Workshop del circuito – FOTOGRAFARE LE DOLOMITI, organizzato con il Patrocinio della Fondazione Dolomiti Unesco, che ha riconosciuto il valore culturale ed educativo dell’attività, collegata ai valori ed ai principi del Patrimonio Mondiale.

“Cava Buscada“, a 1800 metri di quota, si trova in Val Zemola, nel cuore del Parco delle Dolomiti Friulane, ed è immerso in un paesaggio incantevole dove regnano pace e tranquillità, tra scenari spettacolari sotto l’aspetto paesaggistico, geologico, floreale e faunistico.

Da qui si può godere di uno splendido panorama e anche i colori serali danno un tocco di magia a questo luogo. Di notte ci si trova in un osservatorio naturale, affacciato su di un cielo fantastico tappezzato di stelle, da ammirare in maniera ravvicinata grazie ad un telescopio.

Tantissime sono le varietà di fiori che arricchiscono di colori il monte Buscada e la vicina Palazza, a partire dalla semplice margherita, continuando con la genziana, i gigli e le orchidee di diverse specie, e concludendo con la “Regina delle cime”: la Stella Alpina.

Anche la compagnia degli animali non manca. Si possono vedere, anche a distanza ravvicinata: camosci, caprioli, stambecchi, marmotte e soprattutto le imponenti aquile che quotidianamente sorvolano il cielo alla ricerca di cibo.

Il rifugio sorge all’interno di un’area di grande interesse dal punto di vista dell’archeologia industriale. Da qui infatti per decenni è stata estratta una pietra chiamata ramello rosso ammonitico e molte sono le tracce, ancora oggi visibili, lasciate da tale attività su questo territorio.

© Fabiano Bruna

Fotografare il paesaggio del parco, significa scoprirlo ed innamorarsene. Grazie a Pixcube.it e partners attivi del workshop, desideriamo che ogni partecipante possa cogliere gli aspetti più unici della biodiversità di questo parco. La comprensione e condivisione con i compagni dei diversi habitat, si traduce quasi sempre in un elemento decisivo per colui che osserva ed ascolta.
Il Master fotografo selezionato, gli accompagnatori del parco selezionati, ci permettono di tracciare itinerari sempre diversi ed unici.

Un occasione unica per poterci avvicinare e fotografare gli aspetti bio-diversi locali con la guida di occhi esperti.
Un esperienza fotografiche educativa, dedicata agli appassionati di fotografia, che desiderano ampliare le proprie conoscenze pratiche e scoprire i luoghi più spettacolari d'Italia.

QUANDO SI SVOLGE E ITINERARI
Il Workshop Fotografico si terrà il 11 e 12 Luglio 2015. Il workshop sarà plasmato su 2 itinerari principali, attorno ai quali verranno costruite delle attività fotografiche con tecniche diverse.

© Fabiano Bruna
© Fabiano Bruna

Itinerario 1. Escursionismo Medio
Tempo: 2:30 - Dislivello 600 mt
Si percorre la pista forestale che dal rif. Malga Mela sale verso il rif. Cava Buscada, all’ inizio ci si addentra in un meraviglioso bosco di faggi lungo tutto il percorso il bosco ci farà da cornice lasciando ampi spazi vuoti dove si può ammirare la val Zemola e la Valle del Vajont. Il mt. Porgeit con le sue rocce piegate ci osserva imperioso. A metà strada il panorama cambia , i boschi ci abbandonano e le praterie di alta quota mostrano i loro fiori, la galleria annuncia che la meta è vicina, oltrepassata questa si vede il rifugio che un tempo era il ricovero dei minatori che lavoravano nella cava di marmo da cui estraevano il “rosso ammonitico”.

Itinerario 2. Escursionismo Facile
Tempo: 3:30 - Dislivello 300mt + discesa
Partenza ore 8.00 dal rifugio Buscada e per sentiero in quota ci si dirige verso il Mt. Borga. Lungo il sentiero la flora fa da padrona, ci si dirige verso il “Landre dal Ledam” (grotta del letame) così chiamata per la presenza dei passgi degli animali che vanno a riposare all’ interno della grotta. Da qui la visione sul Cadore e sul Bellunese lascia senza parole.

© Fabiano Bruna

CONTENUTO / GENERI FOTOGRAFICI E PROGRAMMA
Questo workshop fotografico è rivolto sia ai principianti, che ai fotografi esperti grazie al contesto altamente incantevole e stimolante. È richiesta la conoscenza base, della propria macchina fotografica.

Tabella dei generi fotografici applicati al workshop:

 
1 Genere Fotografia Paesaggistica del territorio
  1.1 Spazi Naturali (L)= Alto Ampi e poderosi. Val Zemola vista su cadore
  1.2 Soggetti Diversi (L)= Alto Presenza dell’uomo e lavoro con le rocce
  1.3 Spazi e Valori (L)= Alto Archeologia Industriale nelle Cave
 
2 Genere Macro Fotografia e territorio tipico
  2.1 Close-Up (L)= Alto Le fioriture tipiche e le rocce a cielo aperto
  2.2 Macrofotografia (L)= Alto Incredibile varietà di fiori e rocce
 
3 Genere Appostamento – fauna, animali tipici
  3.1 Paesaggi e Fauna (L)= Alto Avvistamenti possibili nel periodo
  3.2 Trappole fisse (L)= Basso Non in programma nel ws
 
4 Altri generi
  4.1 Antropologico (L)= Alto L’estetica della bellezza - Dolomiti
  4.2 Biodiversità (L)= Alto Le malghe e la sella pianeggiante
* significato di (L) livello: Alto= aspetto tipico o principale del workshop Medio= aspetto secondario ma molto possibile
 Basso= aspetto poco possibile / non previsto.

 

 
Difficoltà, lunghezza e segnaletica dei percorsi.
  Difficoltà e classificazione dei sentieri E: itinerario escursionistico, prevalentemente segnato
  Lunghezza / tipicità Breve/media: percorsi adatti all'escursionista inesperto
  Segnaletica / itinerario Presenza di segnaletica principale e secondaria
 
T= itinerario escursionistico/turistico
E = itinerario escursionistico privo di difficoltà tecniche
EE = itinerario per escursionisti esperti

Il programma del workshop può essere soggetto a variazioni di ordine in base alle condizioni di luce del giorno o altre esigenze organizzative.

• Ritrovo sabato ore 12.00, e presentazione del workshop
• Uscita fotografica pomeridiana verso FotoItinerario1
• Intervento del Parco sulla Biodiversità tipica
• Rientro, cena + fotografia notturna nei pressi rifugio
• Domenica mattina ore 5:30, Alba + FotoItinerario2.
• Pomeriggio ore 16.30, rientro alla base del Workshop.
• Consegna attestati e gadget e prodotti offerti dai partners
 

© Fabiano Bruna

Attrezzatura consigliata: Attrezzatura Fotografica e Libretto Istruzioni della propria macchina fotografica. Abbigliamento da montagna, scarponcini con suola rigida. Giacca a vento, zaino, borraccia.

Nel workshop saranno sempre trattati gli argomenti base tra cui, Tipologie di files, formato scatto, dimensione e risoluzione. Settaggio macchina Bilanciamenti dei bianchi e opzioni. Fuoco e Profondità campo tecniche base e avanzate Parametri di scatto in relazione alla quantità di luce e territorio Inquadrature ed estetica, regole e come superarle.

Tecniche di insegnamento Pixcube.it
1) Analisi degli aspetti tipici della location
2) Tecniche fotografiche tipiche
3) Metodo FotoTips con scelta di 10 suggerimenti da applicare al territorio
4) Composizione fotografica applicata al territorio, regole, soggetti, inquadratura, orizzonti
5) Condivisione con i partecipanti delle tecniche
6) Realizzazione mini-sito post workshop per confronto scatti
7) Contributi storiografici.

IL WORKSHOP COMPRENDE LE SEGUENTI ATTIVITÀ/CONTENUTI
Tutte le lezioni Teoriche, didattiche ed extra contenuti
Introduzione e didattica sul Parco a cura dell’inviato del parco
Tutte le tecniche di ripresa fotografiche con il professionista Nikon School
Attestato di partecipazione ufficiale al workshop, personalizzato
Gadget e prodotti specifici offerti da Nikon Italia
Coupon Sconto su linea prodotti dei partners del workshop

Il pernottamento e cena sono esclusi e saranno regolati da ogni partecipante in loco. È già confermata una riservazione per i partecipanti presso il B&B-rifugio selezionato.
Nella quota non sono compresi
servizi extra; trasferimento presso la struttura del parco. Tutto quanto non elencato sopra.

© Fabiano Bruna

MASTER FOTOGRAFO SELEZIONATO
Il workshop è coordinato da Pixcube e condotto da Davide Marcesini, Fotografo professionista. Ha pubblicato numerosi libri fotografici per vari editori e collabora con riviste ed agenzie fotografiche. La sua attività lo ha portato ad affrontare i più svariati settori. Da anni si dedica principalmente alla fotografia di paesaggio e outdoor.

PRINCIPI ETICI SUGGERITI
I nostri principi etici:
1) Originalità:
suggeriamo che le vostre foto siano lo specchio dei vostri occhi e del vostro cuore. Non alteriamo eccessivamente le nostro fotografie, oltre le basi realistiche di contrasto - color-balance e sharpening. Sviluppiamo il gusto personale, documentiamoci affiche si possa produrre qualità ed autenticità, insieme.
2) Rappresentazione della scena: Incoraggiamo fotografie che accuratamente rappresentano culture, biodiversità, ecosistemi e wildlife. Ci aspettiamo che il rispetto ed il benessere di persone, animali ed il loro ambiente naturale abbia la precedenza sulla fotografia. Non manipolare i soggetti o il loro habitat per il gusto di scattare.
3) Limitazioni Software: Sono consigliate modifiche di luminosità (alte e basse luci), e contrasto se minime e se non modificano l'originalità della scena. L'utilizzo di tecniche software di "digital darkroom" dovrebbe solo "aggiustare" il range dinamico dei toni ed il balance del colore, per meglio "rendere l'originalità della scena.

© Fabiano Bruna

CONTATTI, COSTO E PRENOTAZIONI WORKSHOP
Per maggiori informazioni e dettagli del workshop contattare Pixcube.it all’indirizzo email:
info@pixcube.it oppure chiamare al tel: 335-_210495 specificando nome e cognome ed interesse a partecipare al Workshop.

Altre informazioni, prezzi e fotografie ufficiali del parco disponibili su: pixcube.it | facebook



Crediti fotografici, Pixcube.it, Ente Parco Naturale Dolomiti Friulane, Fabiano Bruna.