L'archivio di Sguardi

Perché, come insegnano tra gli altri Gide ("l'importanza sia nel tuo sguardo, non nella cosa guardata") e Proust ("non l'andare verso nuovi paesaggi, ma l'avere occhi diversi"), lo sguardo è - quasi - tutto: il modo di porsi e rapportarsi alla realtà, di ritagliare la propria visione (parlando di immagini) in mezzo alle infinite maniere possibili di guardare il mondo, cercando di porre sullo stesso asse, per citare Cartier-Bresson, occhi, mente e cuore.
"Sguardi online" è appunto questo: uno spazio per mostrare diversi modi di guardare (e riprendere) il mondo, oltre che di attraversarlo viaggiando, perché il movimento, il "vedere cose nuove", fa parte dell'esperienza di chi fotografa, "produce cose nuove in un uomo" come ricorda D.H.Lawrence.
E perché, con Calvino, "viaggiare serve per riattivare l'uso degli occhi, la lettura visiva del mondo".

Se pensate di avere del materiale o delle idee interessanti, o se avete comunque voglia di comunicare con noi, vi preghiamo di mettervi in contatto con la nostra redazione scrivendo a: sguardionline@nital.it

Sguardi 83 - Luglio 2012
25/07/2012 | Sguardi di piena estate. Con due maestri, sei festival, quattro inviati, una manciata di news, oltre 200 fotografie di autore. Si apre con due lavori - e ricerche estetiche - entrati a far parte della storia della fotografia del Novecento.  Il superbo affresco in bianco e nero di Zingari, il lavoro di ricognizione fotografica delle comunità gitane dell'Est Europa del grande Josef Koudelka ed una selezione di fotografie dalla mostra Viaggio in Italia, curata da Luigi Ghirri nel 1984, riproposta oggi dal Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo, una collettiva di fotografi che trent’anni fa riscrissero on the road, in funzione antiretorica, la maniera di raccontare per immagini il paesaggio italiano […]
Sguardi 82 - Maggio 2012
28/05/2012 | Una giovane fotografa americana che decide di andare sul campo, iniziando dal Pakistan, per coprire le conseguenze dell'11 settembre. Un fotografo americano di fama internazionale innamorato dell'Italia al punto da tornarci 45 volte. Un fotografo inglese con il gusto dello sberleffo applicato al turismo di massa. Due rassegne-festival, dedicate alla fotografia europea e a quella mediterranea. Tre inviati: in Madagascar, per indagare attorno al rapporto tra vivi e morti; in giro per il mondo, cercando la misura dei passi propri e altrui; dietro l'angolo, a Ostia, perché il viaggio inizia appena ci si mette in movimento. Tre città italiane, fermate nelle immagini di ieri e oggi. Questi i contenuti di Sguardi di maggio […]
Sguardi 81 - Marzo 2012
15/03/2012 | Due maestri (almeno uno dei quali al vertice del pantheon dei fotografi) e un'agenzia (la più prestigiosa al mondo). Due interviste (a un collettivo di fotografia documentaria e a uno speleo-fotografo). Tre inviati (nelle crisi dell'Italia contemporanea, nelle città delle tre grandi religioni monoteiste, nell'Etiopia remota lungo il corso dell'Omo). Questo il mix di Sguardi di marzo […]
Sguardi 80 - Gennaio 2012
18/01/2012 | Visioni di guerra divenute icone, visioni dell'Italia di oggi attraverso i fotografi Magnum, l'attualità e la storia della fotografia in Italia, immagini contemporanee da India e Sud America, la Haiti del dopo terremoto e della solidarietà, memorie visive lungo le Vie della Seta, la scena fotografica a Parigi, un premio di fotografia sociale, un fotografo non vedente, molte Afriche.
È fatto di tutto questo Sguardi di gennaio […]
Sguardi 79 - Novembre 2011
17/11/2011 | Questo di Sguardi è un numero davvero speciale, perché dedicato interamente a proposte arrivate in questi mesi alla redazione via mail, telefono, posta. Per rispondere al gran numero di offerte di collaborazione, per la loro rilevanza e qualità, abbiamo pensato di realizzare un numero fatto di soli "sguardi vostri" […]
Sguardi 78 - Settembre 2011
15/09/2011 | È raro, ma bello, trovare, riconoscere dei maestri. Confrontarsi con essi, mettersi al loro ascolto, osservare le loro opere. Anche nel mare magnum della cultura visiva. In questo numero Sguardi ne propone due. Ferdinando Scianna lo è della fotografia non solo italiana. Nella stagione della maturità in Autoritratto di un fotografo narra la sua avventura esistenziale e professionale, cinquant'anni di immagini e incontri raccontati in prima persona con appassionata sincerità, dalla Sicilia a Milano, da Parigi alla Magnum […]
Sguardi 77 - Luglio 2011
13/07/2011 | Paesaggi sublimi di un'America ferma nel tempo, visioni del Mare di Mezzo, nuovi autori siciliani, inviati dal cielo e sott'acqua, cinema e fotografia, mostre e premi. Questa la proposta di Sguardi di inizio estate […]
Sguardi 76 - Maggio 2011
18/05/2011 | Tre Afriche: l'Africa vista dagli africani in mostra (a Roma) accanto agli africani visti da chi è venuto da fuori, l'Africa in guerra alle nostre porte (immortalata per Die Zeit), l'Africa dell'impero della natura (raccolta in un libro). Tre Italie: il verde bianco e rosso che lega gli eventi di Fotografia Europea (a Reggio Emilia), un viaggio in venti regioni d'Italia della mostra Un'espressione geografica (a Torino), lo sguardo nell'inferno dell'ex manicomio di Volterra. E poi interviste-conversazioni con alcuni maestri della fotografia, reportage d'autore, ritratti di moda e glamour, silhouette di corpi.
Questi gli elementi di Sguardi di maggio […]
Sguardi 75 - Marzo 2011
16/03/2011 | Scelte fortemente d'autore, una rivista per immaginare la terra, neonati premi internazionali per multimedia basati su immagini fisse e in movimento, un'agenzia italiana di fotogiornalismo, un ritratto fotografico di Valentino Rossi, la vetrina di un fotografo dalla doppia anima, le news su mostre, libri e iniziative solidali. Questo è il mix di Sguardi di marzo 2011 […]
Sguardi 74 - Gennaio 2011
19/01/2011 | Sguardi di gennaio salta di genere in genere. Innanzitutto, ritratto e viaggio. Nell'intervista al mostro sacro Annie Leibovitz, che più di tutti ha innovato il modo di fotografare le persone negli ultimi decenni, da poco in libreria con il suo splendido autoritratto At Work pubblicato da De Agostini. E nell'intervista ad Andrea Pistolesi, fotografo specializzato in reportage geografici, che da Bangkok, sua seconda base accanto alla natia Firenze, ci racconta come sta cercando di usare le nuove tecnologie per diffondere fotografie attraverso PadPlaces, un'applicazione per iPad per distribuire direttamente "storie fotografiche" […]