Viaggio fotografico in Dancalia, il cuore pulsante della terra

A cura di: Edoardo Agresti

DAL 1 AL 12 DICEMBRE 2018

Un viaggio fotografico incredibile dove si sposa la natura selvaggia e incontaminata del Vulcano Erta Ale alla vita quotidiana dei 'minatori' di sale. Dagli scoppiettanti mercati etiopi al seguito delle carovane di dromedari che trasportano le lastre di sale tagliate per finire alle chiese rupestri del Tigrai. Partenza e programma speciale ed esclusivo per Nikon School Travel.

PROGRAMMA DI VIAGGIO:


GIORNO 1

PARTENZA ITALIA

Partenza da Roma Fiumicino con volo diretto su Addis Abeba. L’arrivo è previsto il mattino successivo. Pasti e pernottamento a bordo.

GIORNO 2

ARRIVO AD ADDIS ABEBA - MERCATO DI SEMBETE - DESSIE

Arrivo in aeroporto e partenza in direzione nord. La strada riserva aperture su vasti panorami di campi, pascoli e villaggi. Superata la "Galleria Mussolini" costruita dagli italiani nel 1937-38, si raggiunge il villaggio di Sembete: qui ogni domenica si tiene un mercato frequentato dai nomadi Ahmara che scambiano i loro prodotti con le popolazioni di montagna. Arrivo in serata a Dissie, che si raggiunge con un percorso totale di 380 chilometri circa. Pensione completa. Sistemazione in semplice e modesto hotel. (standard etiope)

GIORNO 3

DESSIE - MERCATO DI BATI - SEMERA - ASYATA

Colazione. Partenza per Bati, per la visita di uno dei più importanti mercati del nord dell'Etiopia, dove Wollo, Oromo ed Afar si trovano in occasione del mercato del lunedì. Si prosegue per Asayta (circa 285 km), arrivo nel tardo pomeriggio. Pensione completa.
Sistemazione in una semplice e modesta struttura con pernottamento sul tetto. Bagno in comune.

GIORNO 4

MERCATO DI ASYATA - VERSO LA DANCALIA E IL LAGO AFRERA

Colazione. Asyata, l'antica capitale del sultanato afar di Aussa. Visita dell'interessante e poco conosciuto mercato Afar che si svolge ogni martedì. Si ritorna a Semera e si prosegue verso la regione straordinaria della Dancalia, la grande depressione che segna l'inizio della Great Rift Valley, la più larga, lunga e importante frattura della crosta terrestre. Arrivo al lago Afrera, che si trova 112 metri sotto il livello del mare, nel cuore della depressione dancala, e sistemazione al campo. Passeggiata tra le saline con possibilità di vedere uomini impegnati all'estrazione del sale. Pensione completa. CAMPO

GIORNO 5

LAGO AFRERA - VERSO IL VULCANO ERTA ALE

Il lago Afrera è un lago salato. Qui l'acqua viene lasciata evaporare nelle saline e quello che ne deriva è un sale bianco, il migliore della regione. Gli uomini spezzano lastre di sale armati di mezzi rudimentali, come i loro antenati. Sono gli Afar, i soli che riescono a lavorare in questo inferno dantesco, con temperature che arrivano a superare in alcuni periodi i 50 °C.
Da Afrera la pista si snoda per un'ottantina di chilometri su un suolo di sabbia e lava in direzione del vulcano Erta Ale. Pranzo al sacco.
Una volta giunti a Kurswat, si completano le ultime formalità e si organizzano i dromedari per il trasporto del materiale (non delle persone). Si prosegue per il campo base dell'Erta Ale che dista ancora circa 25 Km.
All'arrivo ci si riposa un po', si fa uno spuntino e si attende il tramonto per cominciare la salita sulla vetta del vulcano. Il dislivello è di soli 500 metri ma occorrono circa 3/4 ore a piedi su un sentiero tracciato nella lava, in alcuni tratti disagevole (7 km). Pernottamento nelle case-matte di pietra. Pensione completa.

Una volta arrivati, si effettua una cena leggera per riacquistare le forze e poi si scende nel cratere del vulcano fino all'orlo della caldera. lo spettacolo della lava in continuo movimento e del magma che affiora dalle viscere della terra è straordinario.

Nota. Il livello del magma nella caldera del vulcano Erta Ale può essere più o meno visibile a seconda dei movimenti all'interno del cratere. Frane o collassi interni possono ridurre la spettacolarità, ma non sono chiaramente prevedibili.


GIORNO 6

VULCANO ERTA ALE - VERSO LA PIANA DEL SALE - AHMED ELA

Prima che si alzi il sole iniziamo la discesa verso il campo base. All'arrivo abbondante prima colazione. Partenza per la piana del sale.
Arrivo nel pomeriggio al villaggio Afar di Ahmed Ela. Pernottamento in tenda o su comode brandine all'aperto. Pensione completa.
CAMPO

GIORNO 7

AHMED ELA - LA PIANA DEL SALE - IL DALLOL - ASSO BOLE

Colazione. Di primo mattino si parte per la piana del sale. Tempo dedicato all'esplorazione della piana del sale, per osservare il processo di estrazione e lavorazione manuale del sale per formare le tavolette, di circa 7 chili l'una, che verranno poi caricati sui dromedari o asini e portate al mercato a Macalle'. Proseguimento per il Dallol, la collina degli spiriti per la popolazione afar, il punto più basso del continente, circa 116 metri sotto il livello del mare. All'arrivo alla base della bassa collinetta si procede a piedi per circa una mezzora fino a raggiungere la cima. Qui la terra ribolle, i geyser sono in piena attività, le formazioni di cristalli hanno geometrie bizzarre. Sorgenti sulfuree, coni di sale, camini di fate creano un paesaggio quanto mai suggestivo. Partenza per il villaggio afar di Assobole, è un luogo di sosta strategico: qui le carovane si fermano prima di cominciare il lungo viaggio verso i mercati dell'altopiano o prima di affrontare il deserto del sale. Sistemazione in campo tendato. Pensione completa. CAMPO

GIORNO 8

ASSO BOLE - IL CANYON DI SABA - MELABIDAY

Giornata dedicata ad un trekking (circa 17km) lungo il canyon di Saba. La salita è continua e lieve. Il fiume, a volte, può essere ricco d'acqua e in questo caso sarà necessario guadarlo infinite volte. L'incontro con le carovane che salgono verso Berhale o scendono verso la piana è continuo. I carovanieri sembrano non fermarsi mai. Lungo il percorso, fra le pareti alte e scure del canyon, gli stessi carovanieri effettuano delle soste per ristorarsi e preparano il pane "borgutta", cotta sulle pietre, ed il tè. Arrivo al villaggio di Melabiday nel pomeriggio e sistemazione al campo. Pensione completa. CAMPO

Nota: è possibile effettuare solo una parte del canyon per vedere la preparazione del pane. Si rientra al campo e partenza in fuoristrada verso il campo successivo.

GIORNO 9

MELABIDAY - HAWZEN (TIGRAI)

Colazione. Partenza per la regione del Tigrai con sosta a Beraile, luogo di vendita del sale. Arrivo e sistemazione in hotel. Pensione completa

GIORNO 10

TIGRAI, ALLA SCOPERTA DELLE CHIESE RUPESTRI

Colazione. Giornata dedicata alla scoperta delle chiesi rupestri della regione. La mattina è possibile visitare il pittoresco mercato di Agridat che si tiene ogni lunedì

Nota: La visita delle chiese varia in relazione alla difficoltà dei percorsi, più o meno impegnativi, che si possono affrontare. Il percorso più lungo e più faticoso è quello che conduce alla chiesa di Maryam Korkor, che presenta dei tratti in salita su roccia privi di sentiero, percorribili utilizzando degli appigli e servendosi di mani e piedi.

GIORNO 11

HAWZEN - MACALLE - VOLO PER L'ITALIA

Dopo colazione trasferimento a Macalle e partenza con volo per Addis Abeba, da dove si prosegue per l'Italia.

GIORNO 12

ARRIVO IN ITALIA

Arrivo e fine dei servizi.

NOTE SUL VIAGGIO:

un programma molto particolare studiato apposta per questo tour fotografico. Il viaggio in Dancalia può risultare nel suo insieme impegnativo e faticoso poiché prevede lunghi percorsi via terra su piste talvolta disagevoli, percorribili a bassa velocità, per i pernottamenti in tenda in zone desertiche, prive di qualsiasi infrastruttura, o in relazione alle condizioni climatiche. I pasti sono cucinati da un cuoco al campo o al sacco nel corso di trasferimenti od escursioni. I mezzi di trasporto sono delle vetture fuoristrada (3 passeggeri per auto più l'autista) durante il circuito in Dancalia. Per tutto quanto concerne altre notizie relative all'organizzazione tecnica, alle assicurazioni, alle normative legislative, ulteriori informazioni e condizioni Generali fare riferimento a quanto riportato sul sito


OPERATIVO VOLI

Da Roma Fiumicino
ET 733 01 DICEMBRE ROMA FIUMICINO – ADDIS ABEBA 2300 0550+1
ET 181 11 DICEMBRE MACALLE' - ADDIS ABEBA 1905 2030
ET 702 12 DICEMBRE ADDIS ABEBA – ROMA FIUMICINO 0010 0430


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

per prenotazioni entro il 30.09.2018

Base 8 partecipanti in camera doppia: € 2.985,00
Base 10 partecipanti in camera doppia: € 2.820,00

Supplemento singola: € 100,00 (non include l'hotel nel Tigray)

DIRITTI DI ISCRIZIONE: NON APPLICATI



LA QUOTA COMPRENDE:

• Volo intercontinentale con Ethiopian Airlines (classi di prenotazione H/U) – tariffa soggetta a riconferma
• Volo domestico Addis Abeba – Macalle (classi di prenotazione H)
• Trasporti / trasferimenti privati in 4X4 con 3 passeggeri a bordo + autista
• Sistemazione in hotel di categoria 2 * (STANDARD ETIOPE) a Dissie e sistemazione in una semplice e modesta struttura con pernottamento sul tetto. Bagno in comune
• Sistemazione in hotel di categoria 3* a Gheralta
• Sistemazione in tenda igloo in Dancalia
• Pasti come da programma
• Visite, escursioni, entrate, guide locali
• Guida/accompagnatore locale parlante italiano in Etiopia
• Materiale da campo (escluso sacco a pelo e cuscino), cucina da campo e servizio cuoco (Dancalia)
• Mance (eccetto le mance locali circa 10-15 Euro)
• Assistenza del fotografo professionista Edoardo Agresti

LA QUOTA NON COMPRENDE:

• Tasse aeroportuali € 240,00 (da riconfermare al momento dell'emissione dei biglietti)
• Bevande ove non menzionato
• Visto di ingresso in Etiopia da pagarsi in loco (USD 50.00)
• Assicurazione medico bagaglio annullamento da 18 a 64 anni € 90,27 Assicurazione medico bagaglio annullamento da 64 a 74 anni € 180,54
• Le bevande, le spese di carattere personale e tutto quanto non riportato ne "la quota comprende"

NOTA IMPORTANTE:

Travelosophy si riserva il diritto di richiedere un supplemento del prezzo qualora non si raggiunga il numero minimo di partecipanti previsto nella quota e/o quando intervengano variazioni dei rapporti di cambio, delle tariffe aeree e dei prezzi dei servizi. Al momento non abbiamo riservato nessun servizio, la ns. offerta pertanto non costituisce conferma di prenotazione e la sua validità è soggetta alla disponibilità dei servizi dopo l'accettazione del cliente. Valore del cambio calcolato: 1 USD = 0,8520 EUR Le quote sono state elaborate sulla base di tariffe aeree IN EURO valide al momento dell'elaborazione del preventivo ed i costi dei servizi a terra IN DOLLARI validi per periodo di effettuazione del viaggio. Eventuali adeguamenti alla quota di partecipazione saranno conteggiati esclusivamente a seguito delle seguenti voci: costo trasporto, carburante, diritti e tasse quali quelle di atterraggio, di sbarco o imbarco nei porti o aeroporti, del tasso di cambio applicato, dei servizi a terra (art. 11 del D.L. 111/95 di attuazione della Direttiva 314/90 CEE). Variazioni del rapporto di cambio del 3%, in più o in meno rispetto al valore pubblicato nel preventivo, danno luogo ad aggiornamenti della quota unicamente per i servizi pagati in valuta estera. Una variazione superiore al 3% comporta l'adeguamento della quota pubblicata con conseguente rimborso nel caso che tale variazione sia a vantaggio del viaggiatore. Il costo del viaggio non verrà variato, a seguito aumenti dei servizi o del valore dei cambi, nei 20 giorni che precedono la data di partenza (sempre che la quota sia già stata integralmente corrisposta).



Altre informazioni utili

Al momento della prenotazione è richiesto un acconto del 25% + il costo del pacchetto assicurativo. Saldo 30 giorni prima della partenza

L'itinerario potrà essere variato per adeguarsi alle esigenze della fotografia sia prima che in corso di svolgimento. Le indicazioni riportate in questo sito internet riportano soltanto la proposta del viaggio formulata dal tour operator. Edoardo Agresti NON vende il viaggio e non è responsabile sotto forma alcuna del buon esito dello stesso.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE

sugli alberghi, sui visti, sull'assicurazione, sulla prenotazione del viaggio e organizzazione tecnica

Insafari by Travelosophy

Contatti telefonici Milano: Tel. 02-58123442 - Torino : Tel. +39 011 7544234.
Indirizzo a cui scrivere: roberto@insafari.it e info@insafari.it


INFORMAZIONI SULLA PARTE FOTOGRAFICA

Edoardo Agresti

info@edoardoagresti.it - www.edoardoagresti.it

Le fotografie inserite in questo programma di viaggio sono di Luigi Milia