La fioritura di Castelluccio

A cura di: Franco Cappellari

DAL 2 AL 4 LUGLIO 2021

DURATA: 3 GIORNI / 2 NOTTI


La Fioritura (o Fiorita) del Pian Grande di Castelluccio è senza dubbio uno degli appuntamenti più conosciuti e importanti che hanno come protagonista la nostra bellissima Norcia. Una meraviglia della natura, un trionfo di colori che si rinnova ogni anno, tra giugno e luglio, incantando tutti. Ad essere precisi, però, dovemmo chiamarle le fioriture di Castelluccio, al plurale, perché a sbocciare sono tanti tipi di fiori diversi. Il periodo di massimo splendore della fioritura è solitamente tra fine giugno e inizio luglio.

PROGRAMMA DEL VIAGGIO:


PRIMO GIORNO, venerdì 2 Luglio 2021

SELLANO

Arrivo dei partecipanti con mezzi propri entro le ore 14.00 a Sellano, sistemazione presso il Convento di Acqua Premula; la villa, situata sul versante sinistro della Valle del Vigi, prende il nome da una antica sorgente, Acqua Premula, utilizzata per secoli nella calcolosi, malattia chiamata dalla popolazione del luogo Premiti. Cena nel ristorante del convento e pernottamento.

SECONDO GIORNO, sabato 3 Luglio 2021

CASTELLUCCIO DI NORCIA E NORCIA

Dopo colazione, partenza con le nostre auto per Castelluccio. Il paese della fioritura è Castelluccio di Norcia, nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, un posto dove favole, leggende, tradizioni e realtà si fondono con la natura in una suggestione unica di colori. Tempo a disposizione per fotografare lo spettacolo della fioritura. Nel pomeriggio proseguimento per Norcia e cena inclusa.
Rientro in hotel e pernottamento.

TERZO GIORNO, domenica 4 luglio 2021

LE FONTI DEL CLITUNNO

Dopo colazione, partenza con le auto per Le Fonti del Clitunno, poetico parco naturalistico. Il parco si estende su una superficie di quasi 10.000 mq lungo la via Flaminia fra Spoleto e Foligno, nel comune di Campello sul Clitunno. In origine le acque erano tanto abbondanti da confluire in un grande fiume che gli antichi Romani navigavano per raggiungere la Capitale dell'impero. Le Fonti del Clitunno erano al tempo considerate sorgenti sacre, luoghi di culto dedicati al Dio Giove Clitunno, personificazione dell'omonimo fiume, in nome del quale furono costruiti diversi tempietti. Nel V secolo d.C un grave terremoto distrusse parte delle Fonti, ridimensionando l'ingente apporto d'acqua originale. Tuttavia, il Parco assunse il suo aspetto attuale solo nella seconda metà dell'Ottocento, per opera del conte Paolo Campello della Spina, il quale riorganizzò gli spazi, introdusse gli animali del Parco e creò il magico laghetto. Le suggestioni letterarie e l'incredibile bellezza naturale delle Fonti del Clitunno ha ispirato da sempre poeti e intellettuali: nell'antichità le sorgenti furono lodate da Plinio il Giovane in una delle sue lettere e descritte da Virgilio nelle celebri Georgiche.
Sarà emozionante fotografarle insieme!
Fine servizi.


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE

750,00 euro

Ammessi accompagnatori


PRENOTAZIONI ENTRO IL 4 GIUGNO 2021

LA QUOTA COMPRENDE:

• 2 notti in pernottamento e prima colazione in camera doppia in hotel Convento;
• 2 cene con bevande escluse;
• accompagnatore fotografo Franco Cappellari, Master Photographer Nikon School Travel;
• assicurazione medica base.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

• supplemento camera singola euro 60;
• pranzi e bevande;
• assicurazione annullamento;
• possibilità di condividere l’auto del Master partecipando alle spese;
• mance, ingressi a musei o siti, extra, facchinaggio e tutto quanto non espresso ne “La quota comprende”.

DOCUMENTI NECESSARI: carta d'identità o passaporto in corso di validità.

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO: abbigliamento comodo e sportivo, impermeabile e dai colori neutri, scarpe da trekking o scarpe da ginnastica da running.

ATTREZZATURA CONSIGLIATA:
• grandangolare, per foto paesaggistiche;
• medio tele (70-200 o similare);
• cavalletto;
• filtri ND e GND;
• batterie di ricambio;
• cavalletto;


NOTA BENE:
l’itinerario è da considerarsi come indicativo e l’organizzazione farà di tutto per rispettare il programma di viaggio. In base a eventi atmosferici, imprevisti o opportunità fotografiche, alcune escursioni potrebbero essere posticipate o anticipate. Eventuali decisioni (per esempio spostamenti in taxi , dove pranzare) verranno prese in gruppo, avvalendosi dell’esperienza e dei suggerimenti del fotografo accompagnatore.


MASTER PHOTOGRAPHER: Franco Cappellari


Svolgo l'attività di fotografo-freelance, specializzato in reportage di viaggio e fotografia aerea.
Sono un convinto assertore che il viaggio fotografico sia un arricchimento culturale legato non solo alla storia, alla geografia, alla situazione politica dei luoghi visitati, ma a qualcosa di più personale: all'esperienza che diviene conoscenza, al desiderio di incontrare persone con abitudini e sentimenti diversi che, con la fotografia, si possono raccontare.

APPROFONDISCI

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE E PRENOTAZIONI


Chiedere di Silvia Berardo - silviaberardo@silchy.it
Silchy Viaggi s.r.l.
Via Carlo Alberto 7 - 10040 Leinì (TO)
Tel 011-_997.40.26