Colori intensi e geometrie perfette. Munnar, Kerala, India del Sud

A cura di: Sophia Massarini

Sulla catena montuosa del Ghati Occidentale, nel sereno e selvaggio Kerala, sorge Munnar, un tempo stazione di montagna dell'élite dell'impero anglo-indiano Raj e oggi centro delle principali attività di coltivazione di tè e cardamomo dell'India del Sud.

Il caos ed il traffico di Munnar e della città vecchia svaniscono progressivamente avvicinandosi alle morbide colline, costellate di piantagioni di tè, caffè e cardamomo, per lasciare spazio ai quieti rumori della natura e ai suoi colori.

La gente che lavora nelle piantagioni si mimetizza tra le siepi umide e ordinate e il tempo assume un ritmo lento e rilassato. Di fronte alle sconfinante colline verdi la mente viaggia e l'immaginazione ci trascina in un'altra epoca, quella coloniale. Nulla sembra essere cambiato: le donne tagliano incessantemente i germogli degli arbusti e gli uomini passano due volte al giorno a raccogliere le foglie per portarle nelle Factory dove inizia il processo di lavorazione.

Munnar: un'oasi di freschezza in un'India australe dal clima caldo e umido. Il verde acceso, le geometrie perfette e lo sguardo che cerca di cogliere tutte le sfumature di questo posto incanto.

In pochi scatti vi racconto come l’India del Sud mi ha rapito e riempito il cuore.

Sono un'inguaribile sognatrice e una grande curiosa, così ho deciso che design e viaggi sarebbero stati gli ingredienti per alimentare le mie passioni. Con un piede nel mondo del lavoro e uno al Politecnico di Milano sto cercando il modo di combinare le mie passioni per trasformare un sogno nel lavoro della mia vita.


Paper Plane - Design & other stories -

Sophia Massarini

www.facebook.com/design.and.otherstories