Scogliere

A cura di: Benedetto Ferlito


Provate ad immaginare questo suggestivo scenario: siete in piedi sulla cima di un'inaccessibile scogliera con lo sguardo rivolto verso l'incredibile distesa del mare sul quale onde enormi si infrangono contro le rocce sottostanti. Grazie alle potenzialità della mia NIKON D750 con obiettivo Nikon AF-S 14-24mm f/2.8 G ED cerco di catturarlo per condividerlo con tutto il mondo!

Mi soffermo su un punto lontano: appoggio il treppiedi al suolo, monto un filtro sull'obiettivo preparando la composizione che andrò ad immortalare attraverso una lunga-esposizione.

Ogni tanto qualche onda prova a bagnare la mia reflex: per fortuna la mia Nikon non teme le intemperie!
Ho scelto la D750 anche per aver una camera che possa lavorare in molteplici condizioni ambientali. Questa macchina fotografica è perfetta in ogni tipo di situazione, spazio cambiando apertura di diaframma e di ISO: viaggio da f2.8 a 2000 ISO a f18 a 100 ISO. In qualsiasi condizione di luce o di buio la mia Nikon D750 dona una composizione morbida e dettagliata!

C'è chi ama il mare calmo che degrada dolcemente con acque limpide e cristalline su spiagge di sabbia candida. Ci sono persone, invece, che prediligono l'oceano burrascoso dagli animati flutti tempestosi. Io mi trovo qui: ad ogni crepuscolo di tutti i nuovi giorni, documentando la bellezza di queste immortali scogliere con l'insostituibile Nikon D750.