Collettivo Europeo Nikon per i Matrimoni

La Nikon D850 inaugura il Collettivo Europeo Nikon per i Matrimoni. Un team di fotografi di matrimonio, selezionati uno a uno da Nikon, prende forma e si ispira, nel suo primo mandato, alle potenzialità della nuova reflex.


Si chiama "Collettivo Europeo Nikon per i Matrimoni" ed è un team internazionale di selezionati professionisti in grado di garantire ai propri clienti la massima soddisfazione.
Clienti che, dal canto loro, dovendo affidare alla mano sapiente, alla preparazione e alla creatività di un professionista le idee e il servizio fotografico del giorno più importante della loro vita, quello del matrimonio e della cerimonia nuziale, non sono disposti a scendere a compromessi.

Immagine scattata da un fotografo di matrimoni professionista, Ross Harvey.

Si chiama "Collettivo Europeo Nikon per i Matrimoni" ed è un team internazionale di selezionati professionisti in grado di garantire ai propri clienti la massima soddisfazione.
Clienti che, dal canto loro, dovendo affidare alla mano sapiente, alla preparazione e alla creatività di un professionista le idee e il servizio fotografico del giorno più importante della loro vita, quello del matrimonio e della cerimonia nuziale, non sono disposti a scendere a compromessi.
I blogger e i fotografi che fanno parte del Collettivo sono noti nel loro ambiente e attenti osservatori delle più recenti mode e tendenze. In più, sanno perfettamente come rendere attraverso le immagini le tradizioni nuziali dei relativi paesi di provenienza. Attualmente il team si compone di professionisti rappresentanti l'Italia, il Regno Unito, la Francia e la Repubblica Ceca. Nel loro primo mandato, Nikon ha chiesto ai fotografi di immortalare con la massima creatività i tratti caratteristici e le specificità dei matrimoni attraverso l'obiettivo della nuova Nikon D850, la reflex FX (Full Frame) da 45,4 megapixel che sta facendo parlare di sé per la sintesi perfetta fra risoluzione, velocità e sensibilità ISO che rappresenta.

I professionisti italiani chiamati a far parte del Collettivo Europeo Nikon per i Matrimoni sono la blogger Elena Saia e la fotografa Nadia Meli, che seguono la strada tracciata da Rosita Lipari, testimonial ufficiale della Nikon D850 che ha avuto in uso la prodigiosa reflex in anteprima.

Elena Saia ha iniziato per hobby aprendo il blog “Wedding Wonderland”. La passione e l’impegno che ha riposto nel suo continuo aggiornamento, parlando di matrimoni, stili e ultime tendenze, lo hanno trasformato nel giro di qualche anno nel suo principale lavoro. Elena l’ha vista come una missione: aiutare i futuri sposi a personalizzare il loro matrimonio con idee creative e originali, senza però distogliere l’attenzione da se stessi. «Adoro lavorare nel settore dei matrimoni. Sono sempre circondata dalla bellezza – commenta la blogger - e riesco a creare qualcosa di nuovo tutti i giorni». E ha anche le idee chiare sull’importanza di un buon fotografo che, nel giorno della cerimonia, ha a disposizione soltanto poche ore e una sola chance per dare il meglio di sé: «I servizi fotografici di matrimonio sono davvero importanti. Tutte le coppie meritano un grande fotografo che catturi i momenti meravigliosi e preziosi».

Nadia Meli lavora come matrimonialista da otto anni e si divide fra Inghilterra e Italia. Ogni estate torna nel suo paese d’origine per catturare la bellezza e la magia dei matrimoni italiani. Convinta che la bellezza sia l’amore reso visibile, la usa per far sentire le persone amate e integrate. Le sue grandi passioni sono infatti le persone, le loro vite e i modi in cui esse si animano.
Da qui nasce l’idea di fotografare i matrimoni e la volontà di tenere workshop a tema che sappiano sviluppare negli allievi una visione propria oltre che uno stile di editing. «The Signature Style System – fa sapere - è per esempio un corso on-line da me ideato per fotografi che desiderano trovare uno stile e una voce personali in questo settore». Quando parla delle doti che devono caratterizzare un matrimonialista non ha dubbi: «Deve essere veloce e in mille posti contemporaneamente. La maggior parte dei momenti di un matrimonio è unica e irripetibile, quindi deve essere attento e concentrato tutto il tempo, il che può risultare piuttosto stressante».

Kotey e Mickaela (Italia) e la tradizione del bouquet che la sposa riceve in dono dallo sposo. Immagine scattata da una fotografa di matrimoni professionista, Nadia Meli, con la D850 e l'obiettivo AF-S NIKKOR 24mm f/1.4G ED.
Mickaela (Italia) indossa un solo orecchino mentre si guarda allo specchio, per scongiurare la sfortuna. Immagine scattata da una fotografa di matrimoni professionista, Nadia Meli, con la D850 e l'obiettivo AF-S NIKKOR 35mm f/1.4G.

I rappresentanti del Collettivo Europeo Nikon per i Matrimoni per il Regno Unito sono la blogger Louise Beukes e il fotografo professionista Ross Harvey.
La prima ha un background come interior designer e attualmente gestisce il pluripremiato blog "B.Loved", dedicato ai matrimoni e al lifestyle, un luogo virtuale dove trarre ispirazione non solo per quanto riguarda i matrimoni, ma anche l'arredamento, la famiglia, la bellezza e la moda. Le pubblicazioni ottenute negli anni su riviste specializzate in wedding hanno fatto di Louise Beukes un'istituzione, nel Regno Unito, nel settore dei matrimoni.
Il fotografo Ross Harvey, oltre a vantare servizi fotografici di wedding in tutto il mondo, è noto per i suoi workshop che puntualmente fanno il tutto esaurito. Ha studiato psicologia, filosofia e scienze classiche con lo scopo di comprendere i meccanismi della mente che, secondo il suo modo di vedere, per natura è votata all'espressione creativa.

Louise e Gian (Regno Unito) tagliano la torta nuziale.
Immagine scattata da un fotografo di matrimoni professionista, Ross Harvey, con la D850 e l'obiettivo AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8G ED.
Louise e Gian (Regno Unito) si baciano durante il loro primo ballo.
Immagine scattata da un fotografo di matrimoni professionista, Ross Harvey, con la D850 e l'obiettivo AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8G ED.
La sposa britannica Louise ride e piange ascoltando i discorsi nuziali.
Immagine scattata da un fotografo di matrimoni professionista, Ross Harvey, con la D850 e l'obiettivo AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8G ED.

Gli esponenti francesi del Collettivo sono invece la wedding blogger Nessa Buonomo e la fotografa Chloé Lapeyssonnie. Nessa si è formata sui blog di matrimonio americani, precisamente a San Francisco, dove nel 2008 si è trasferita insieme al suo fidanzato. Consapevole del fatto che in quegli anni la Francia non offrisse nulla di simile, è tornata a Parigi dove ha fondato il suo wedding blog, "La Mariée Aux Pieds Nus", subito balzato in cima alle classiche per numero di fan e lettori. Nel 2016 ha aperto uno studio fotografico a Lione, che ha chiamato "Studio Quotidien", con l'obiettivo di valorizzare e aiutare il lavoro di professionisti del settore come fotografi, stilisti di abiti da sposa e designer di gioielli.
Un centinaio di matrimoni, tra Francia ed Europa, fanno invece da curriculum a Chloé Lapeyssonnie che grazie ai suoi continui viaggi ha potuto scoprire tradizioni nuziali sempre nuove. Il suo stile fotografico è "reportagistico", quindi moderno e per nulla invasivo. Limitando al massimo le pose dei soggetti, preferisce cogliere sposi e invitati nei momenti e nelle pose più spontanee e naturali. La sfida più grande che tocca ogni fotografo di matrimonio, secondo il suo pensiero, consiste nel restare concentrati per tutto il giorno, anche per più di 12 ore, il che può risultare particolarmente pesante.

Marie e Nicolas (Francia) eseguono il ballo della brioche (danse de la brioche).
Immagine scattata da una fotografa di matrimoni professionista, Chloé Lapeyssonnie, con la D850 e l'obiettivo AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G.
Lukas e Nikola (Repubblica Ceca) spazzano i frammenti dei piatti rotti per simboleggiare la collaborazione che caratterizzerà la loro vita matrimoniale.
Immagine scattata da fotografi di matrimoni professionisti, Simona Smrcková e Kamil Saliba, con la D850 e l'obiettivo AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8G ED.

Per la Repubblica Ceca infine il Collettivo Europeo Nikon per i Matrimoni ha selezionato Lucie Spišáková e i fotografi Simona Smrckovà e Kamil Saliba. Lucie, madre di una bimba di un anno, dedica tutto il suo tempo al blog “Originalni Svatba” (Matrimonio Originale). Nato nel 2011, il sito web affronta i temi inerenti l’organizzazione di una festa di matrimonio, dai finanziamenti alla pianificazione, alla preparazione nei minimi dettagli. L’autrice trae ispirazione dalla vita di ogni giorno e dai sentimenti d’amore che genera in sé la sua bambina.   
I due fotografi Simona Smrckovà e Kamil Saliba lavorano insieme dal 2012 convinti del fatto che unire le forze aiuta a lavorare meglio. Durante le loro sessioni di scatto, affidandosi in contemporanea a più macchine Nikon e a più obiettivi, riescono a catturare le stesse scene da punti di vista differenti offrendo un servizio più completo e ricco di creatività. Di solito si dividono i compiti: Simona si concentra sulla sposa, Kamil sullo sposo. Vivono profondamente e adorano le emozioni, sempre nuove, che si provano durante ogni festa di matrimonio. 

Per ulteriori informazioni: www.nikon.it