Nuova Zelanda

A cura di: Fotografia e viaggi

Viaggio fotografico nell’autunno australe

1 - 19 NOVEMBRE 2016


• Un viaggio completo ed approfondito di scoperta dell’Isola del Sud della Nuova Zelanda • Un viaggio fantastico per 4 persone al massimo • Non un viaggio, ma IL Viaggio

Vi proponiamo un viaggio fotografico in Nuova Zelanda, nell’Isola del Sud, la parte più bella e selvaggia del paese. L’idea è quella di portarvi a scoprire ogni angolo di essa, dal Nord al Sud, dalla East alla West Coast, prendendoci i giusti tempi per scattare belle foto, vivere e comprendere i luoghi Nuova Zelanda: sarà perché è una delle mete più lontane da raggiungere, unita al fascino degli antipodi, sarà perché, volenti o nolenti, la saga cinematografica de “Il Signore degli Anelli” l’ha eletta a trasposizione nel mondo reale della “Terra di Mezzo” oppure perché è il paese degli All Blacks e dell’haka maori, ma ci basta pronunciare il nome per suscitare in noi un’aurea epica.
Noi l’abbiamo visitata per preparare questo viaggio fotografico, ci siamo tornati, e vi garantiamo che è tutto vero: abbiamo tutti gli elementi per affermare che può essere tranquillamente considerato un Viaggio fotografico con la V maiuscola, di quelli che ti restano dentro!
Un paese grande poco meno dell’Italia in cui vivono quattro milioni e mezzo di persone e trenta milioni di pecore, che accoglie solo tre milioni di turisti all’anno, è la terra degli uccelli che non sanno volare (ma non solo!) e dei grandi spazi, dei paesaggi senza fine, da vivere col giusto ritmo e la serenità tipica dei suoi abitanti.

Abbiamo scelto di concentrarci sull’Isola del Sud, la meno abitata (i due terzi della popolazione vivono sull’Isola del Nord), la più selvaggia, la più ricca di specie endemiche, dove si trovano le montagne più alte. Partendo da Christchurch compiremo un tour tra costa ed entroterra, toccando le zone più panoramiche e suggestive, dove laghi, ghiacciai, foreste di felci albero, fiordi, praterie a perdita d’occhio, spiagge da sogno la faranno da padroni.

Da Christchurch percorreremo le Canterbury Planes in direzione dell’Arthur’s Pass per poi raggiungere la selvaggia West Coast passando dalla magica penisola di Kaikoura e attraverso le magnifiche strade che portano a Nelson e alla regione dei suoi laghi. Attraverso la foresta pluviale che ricopre la West Coast ci dirigeremo verso Sud toccando la bellissima zona dei ghiacciai, fino alla spettacolare regione del
Fiordland, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, passando per la regione dei laghi di Wanaka e Queenstown.
Da qui faremo rotta in direzione della costa sud, nella regione dei Catlins, un’area ancora poco toccata dal turismo, ma meravigliosa per le sue foreste e pascoli affacciati direttamente sulle scogliere e le spiagge, sferzate dai venti e dalle onde dell’Oceano Pacifico, frequentate da leoni marini e dai rari pinguini degli antipodi. Dai Catlins il nostro viaggio proseguirà verso nord, passando per la fantastica Otago
Peninsula, in cui potremo incontrare i Pinguini Blu, i più piccoli del mondo, e potremo ammirare, dalle scogliere, le evoluzioni aeree degli Albatross e di altre migliaia di uccelli marini.

Ultima tappa del nostro viaggio, prima di ritornare a Christchurch attraverso la Banks Peninsula, sarà la regione dei laghi Pukaki e Tekapo, alle pendici del Monte Cook, il cui colore turchese intenso, originato dall’acqua proveniente direttamente dai ghiacciai alpini, sarà impossibile da dimenticare, come gli incredibili cieli stellati di un’area riserva protetta dall’inquinamento luminoso.
Sarà un viaggio on the road indimenticabile, seguiti e assistiti in tutto e per tutto da un master che già hanno sperimentato e studiato il percorso sul campo: diciannove giorni e quattromila chilometri che, come è già successo a noi, vi lasceranno qualcosa di positivo ed indelebile dentro, e una forte e pericolosa voglia di trasferirsi laggiù, agli antipodi!

PROGRAMMA DELLE GIORNATE:


GIORNO 1: Martedì 1 Novembre 2016

Partenza dall’Italia in tarda serata per Christchurch.

GIORNO 2: Mercoledì 2 Novembre

In volo.

GIORNO 3: Giovedì 3 Novembre

Arrivo a Christchurch nel pomeriggio, ritiro dell’auto, sistemazione in albergo e cena.

GIORNO 4: Venerdì 4 Novembre

Oggi inizieremo l’esplorazione degli antipodi: dalla costa ci sposteremo nell’entroterra e, attraverso le Canterbury Planes, ci dirigeremo nella regione alpina per raggiungere Lake Coleridge e iniziare a prendere familiarità con gli splendidi paesaggi neozelandesi: gli sterminati pascoli puntellati dai milioni di pecore, le brughiere, le vallate coronate da montagne che sanno tanto di terra di mezzo, le vette alpine che emergono dalle foreste che iniziano a colorarsi d’autunno.
Trascorreremo la giornata on the road, in questi ambienti, pranzando al sacco lungo la strada e immergendoci il più possibile nello spirito del luogo, per poi rientrare in serata a Christchurch.

GIORNO 5: Sabato 5 Novembre

Da Christchurch inizieremo il nostro viaggio verso Nord per raggiungere la magica penisola di Kaikoura, senza farci mancare alcune incursioni sulle stupende spiagge della costa Est alla ricerca di paesaggi e delle simpatiche otarie ordine della Nuova Zelanda. Nel pomeriggio attenderemo il tramonto percorrendo i bellissimi e facili sentieri della penisola di Kaikoura.

GIORNO 6: Domenica 6 Novembre

Da Kaikoura percorreremo la statale verso nord attraverso la regione vitivinicola di Marlborough per raggiungere Nelson attraverso i panoramici percorsi costieri del Queen Charlotte Sound. Ci immergeremo nella natura e nei paesaggi da sogno cominciandoci a sentire parte di questo magnifico paese. La sera passeggeremo tra le strade di Nelson: una delle più belle e vivaci cittadine dell’isola.

GIORNO 7: Lunedì 7 Novembre

Da Nelson ci dirigeremo verso la West Coast e la cittadina di Westport. I magnifici Nelson Lakes e gli stupendi scenari di Cape Foulwind al tramonto saranno solo alcuni delle “prede” dei nostri scatti.

GIORNO 8: Martedì 8 Novembre

Oggi percorreremo una delle strade più belle del mondo, direzione Sud verso la regione dei ghiacciai dove ripidi pendii ricoperti dalla foresta originaria di felci albero si tuffano nell’impetuoso Mar di Tasmania.
Attraverso la panoramica strada costiera che percorre la West Coast, dove ripidi pendii ricoperti dalla foresta originaria di felci albero si tuffano nell’impetuoso Mar di Tasmania, arriveremo a Fox Glacier e ci dirigeremo nel punto migliore per cogliere il tramonto su Lake Matheson.
Durante il tragitto non mancheranno le doverose soste alle Pancake Rocks e alla graziosa cittadina di Hokitika.

GIORNO 9: Mercoledì 9 Novembre

Da Fox Glacier il nostro viaggio continuerà in direzione di Haast. Attraverso una breve escursione nella foresta arriveremo sulle spiagge dove nidificano i rari pinguini crestati del Fiordland.
Dopo pranzo saluteremo la West Coast e ci addentreremo nell’entroterra, nell’area alpina, in direzione dell’Haast Pass.
Lungo la strada stupendi panorami e pittoresche cascate accompagneranno il nostro viaggio per prepararci a rimanere a bocca aperta quando raggiungeremo la regione dei laghi Hawea e Wanaka.
Su quest’ultimo ci concentreremo per portare a casa magnifici scatti al tramonto.

GIORNO 10: Giovedì 10 Novembre

Giornata di trasferimento in cui non ci faremo mancare niente. Da Wanaka, attraverso la panoramica Cardrona Valley, arriveremo alla capitale mondiale degli sport estremi, la frenetica Queenstown.
Qui ci prenderemo un po’ di tempo libero per visitarla, pranzare e passeggiare lungo le sponde di Lake Wakatipu.
Nel primo pomeriggio ci trasferiremo a Te Anau, piccola cittadina affacciata sul lago omonimo, dove ci sistemeremo in albergo, e dove andremo a visitare un centro di recupero della fauna selvatica per avere il contatto diretto con alcune delle specie più rare della Nuova Zelanda.

GIORNO 11: Venerdì 11 Novembre

Si parte presto per raggiungere Manapouri: qui ci imbarcheremo per raggiungere il luogo più piovoso della Nuova Zelanda, la regione del Fiordland, patrimonio naturale dell’UNESCO, e, in particolare, il Doubtful Sound. Preoccupati dalla pioggia? No. Perché sia col bello che col cattivo tempo questo luogo è semplicemente spettacolare, anzi, con la pioggia offre una rappresentazione reale della potenza della natura, con impetuose cascate che segnano gli scoscesi declivi dei fiordi. Le acque interne del fiordo sono, inoltre, frequentate da balene, delfini, otarie e pinguini.
In questa zona potremo anche far conoscenza con i simpatici Kea, il pappagallo di montagna endemico della Nuova Zelanda.
Nel pomeriggio rientreremo a Te Anau.

GIORNO 12: Sabato 12 Novembre

Partenza di buon ora in direzione Milford Sound: uno dei luoghi più fotografati dell’isola. Arriveremo qui con la luce del mattino per fotografare la pittoresca imboccatura del fiordo su cui svetta la sagoma del Mitre Peak. Sia all’andata che al ritorno da Te Anau non ci faremo mancare soste per scattare foto ai selvaggi scenari della Hollyford Valley.
Dopo la sessione mattutina al Milford Sound inizieremo il trasferimento sulla Scenic Route verso la costa sud, passando dagli scenari alpini alle paradisiache coste del Pacifico.
Dopo alcune soste per scattare da panoramici view point e in caratteristici villaggi giungeremo ad Invercargill, nostra base per la sera e per l’esplorazione dei Catlins.

GIORNO 13: Domenica 13 Novembre

Giornata dedicata all’esplorazione dei Catlins, una delle regioni più belle, ricche di biodiversità, e ancora poco turistiche dell’intero paese.
Waipapa Point e la sua colonia di leoni marini, Slope Point, il punto più a Sud dell’Isola del Sud con le sue scogliere e gli alberi “scolpiti” dal vento saranno solo l’antipasto.
Dopo una sessione di scatti alle cascate Maclean, aspetteremo il tramonto a Curio Bay, dove cercheremo di avvistare e fotografare i rari pinguini degli antipodi di ritorno alla colonia dopo la giornata di pesca nell’oceano. La sera ritorneremo ad Invercargill.

GIORNO 14: Lunedì 14 Novembre

Destinazione finale di oggi sarà Dunedin. La raggiungeremo attraverso la Scenic Route che percorre tutta la regione dei Catlins: tappa obbligata saranno le cascate Papatowai e Matai. Pranzeremo al sacco nello scenario fantastico di Nuggets Point e del suo faro. Giungeremo nel pomeriggio a Dunedin e, dopo esserci sistemati in albergo, ci recheremo nella magnifica Otago Peninsula dove attenderemo il ritorno dal mare dei rari e simpatici pinguini blu, i più piccoli del mondo.

GIORNO 15: Martedì 15 Novembre

Dopo aver salutato Dunedin, ci dirigeremo verso Nord attraverso la panoramica strada costiera: ne esploreremo ogni tratto alla ricerca della fauna selvatica che abita la East Coast.
Nostra meta sarà la caratteristica cittadina di Oamaru e le sue costruzioni di bianca pietra in stile neoclassico.

GIORNO 16: Mercoledì 16 Novembre

Partenza di buon ora per raggiungere la spiaggia di Moeraki con i suoi particolarissimi scogli rotondi: i Moeraki Boulders. Proseguiremo poi verso l’interno e la regione dei grandi laghi per pranzare ai piedi del monumento nazionale neozelandese: il Monte Cook. Nel pomeriggio ci recheremo a Lake Tekapo percorrendo anche le rive di Lake Pukaki.
La sera sessione notturna alla chiesa del Buon Pastore.

GIORNO 17: Giovedì 17 Novembre

Oggi chiudiamo il cerchio ritornando a Christchurch dove arriveremo nel primo pomeriggio dopo aver percorso le panoramiche strade della penisola di Banks.
Prima di sera avremo modo di visitare con calma il magnifico giardino botanico.

GIORNO 18: Venerdì 18 Novembre

Mattinata libera per visitare Christchurch fare shopping e prepararci per il volo. Dopo pranzo ci recheremo in aeroporto per il rientro in Italia.

GIORNO 19: Sabato 19 Novembre

Arrivo in Italia.


QUOTA DI PARTECIPAZIONE

DIFFICOLTÀ: media | DURATA: 19 giorni (17 notti di cui 3 in volo)


per un minimo di 2 e un massimo di 4 partecipanti

4.990,00 €

I prezzi sono calcolati sulla base del cambio 1€ = 0.6 NZD




LA QUOTA COMPRENDE:

• Noleggio auto con autista, benzina e chilometraggio illimitato
• Pernottamenti in camera doppia superior
• Ingresso ai parchi, crociere e visite guidate
• Assicurazione annullamento viaggio
• Assicurazione base medico bagaglio
• Assistenza e docenza dall’Italia di fotografo professionista
• Attestato di partecipazione
• Ebook fotografico del viaggio

LA QUOTA NON COMPRENDE:

• Volo da e per l’Italia
• Supplemento camera singola (900€)
• Colazioni, pranzi e cene (costo stimato 20-30€ al giorno)
• Bevande, servizio bar ed extra in genere
• Tutto quanto non indicato a la quota comprende.

VOLO DA E PER L'ITALIA

Il costo indicativo del volo con Emirates è 1400 € tasse comprese Il volo non è compreso nel prezzo. Se desiderato, può essere prenotato dall’organizzazione.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI


Fotografia e Viaggi Srl
segreteria@fotografiaeviaggi.com
Tel: 0172_.196.13.15 - Fax: 0172._196.14.02
Luca Patelli: Cell. 347.600.69.39 | e-mail: luca@fotografiaeviaggi.com
Carlo Pinasco:
Cell. 348.22.46.141 | e-mail: carlo@fotografiaeviaggi.com

ORGANIZZAZIONE TECNICA A CURA DI:
NUOVA ZELANDA VIAGGI
Via Capo d’Africa 26F
00184 Roma – Italia
PIVA 07961531006