Diego Barbieri
Diego Barbieri nasce a Torino nel 1972. Frequenta il Collegio Navale Francesco Morosini di Venezia (oggi Scuola Navale Militare), si Laurea in ingegneria gestionale presso il Politecnico di Torino. Dal 1999 la sua occupazione principale è la consulenza su sistemi informatici legati alla produzione e logistica industriale.
Da sempre appassionato di sport di fatica, si dedica a lungo al triathlon e corre due Ironman, nel 2002 e nel 2003.

La passione per lo sport e per la fotografia lo portano a partire dal 2010 alle prime collaborazioni come fotografo con agenzie di stock e con organizzatori di eventi sportivi per i quali realizza reportage di eventi e diverse campagne pubblicitarie. È nel 2012 che incontra Sport 2.0 che poi diventerà Sportorino. Qui può dedicarsi intensamente alla fotografia di reportage sportivo ed a maturare il suo punto di vista personale nella fotografia di azione e nel racconto del contorno del mondo dello sport a 360 gradi. L’azione, il gesto tecnico, la fatica, la dedizione, il contesto, i tifosi, sono solo alcuni dei temi ricorrenti e dei punti focali nelle sue foto e a cui preferisce dedicarsi. Contemporaneamente collabora con una agenzia nazionale sul fronte non solo dello sport ma anche costume, società e spettacolo, con alcune pubblicazioni su giornali e riviste.

Nel 2014 diventa fotografo di riferimento per la FISG (Federazione Italiana Sport Ghiaccio) sui maggiori eventi nazionali ed internazionali, nel 2018 è fotografo ufficiale del comitato organizzatore degli ISU Ice Skating Figure World Championship Milano 2018 e nel 2019 è OC photographer del ISU Grand Prix Finals di Torino 2019. Dal 2015 al 2019 è fotografo ufficiale di FIAT Auxilium Torino, squadra di pallacanestro professionistica, militante in Serie A. Nel 2016 vince due Remarkable Awards al SIPA (Siena International Photography Awards) nella categoria Sports in action.
Segui Diego su: