Portfolio

A cura di:

FotoLeggendo 2009
Dove leggere foto (e molto altro)

Torna a ottobre FotoLeggendo, la rassegna romana organizzata e prodotta da Officine Fotografiche dedicata alla lettura dei portfolio, inserita nel Circuito nazionale "Portfolio Italia - Gran Premio Epson - Premio Kiwanis", organizzato dalla FIAF, si terrà dal 9 al 31 ottobre, ad accesso gratuito, e avrà come sempre due sedi.

Anna Di Prospero
FotoLeggendo, mostre - Anna Di Prospero, Io Anna

La sede principale sarà lo storico Istituto Antincendi di Roma, dove saranno organizzate le letture di portfolio e una due giorni di proiezioni e seminari in apertura della manifestazione, e dove saranno esposte, fino al 24 ottobre, le 20 mostre in programma per un totale di circa 500 fotografie, con ospiti di grande rilievo della fotografia italiana affiancati da fotografi emergenti e professionisti italiani e stranieri. Accanto ad autori di livello internazionale come Franco Pinna, Tano D'Amico e Marco Vacca saranno esposti i lavori di Mashid Mohadjerin, Mario Spada, Andrea Attardi, Olivio Argenti, Sara Munari, Anna Di Prospero, Marco Barbon, Chiara Goia, Renata Romagnoli, Alessandro Cola e Paolo Miserini.

Paolo Miserini
FotoLeggendo, mostre - Paolo Miserini, I sacconi rossi

Come sempre uno spazio importante è riservato agli esordienti, quest'anno rappresentati da Andrea Campesi, Premio FotoLeggendo 2008, e da Norma Rossetti, Premio FIAF/EPSON "Portfolio Italia 2008". Altre tre mostre saranno dedicate ai due vincitori del neonato Premio Tabò, bandito per la prima volta quest'anno, e al "prix échange" Boutographie – FotoLeggendo, che hanno visto vincitori, rispettivamente, Christian Lutz, Sandro di Camillo e Olivier Fermariello. Nella sezione dedicata al reportage sociale sarà poi esposto un lavoro che documenta le attività della Casa Circondariale del carcere di Rebibbia, realizzato da Massimo Bottarelli su commissione di Officine Fotografiche.

Simcha Shirman
FotoLeggendo, proiezioni - Simcha Shirman

Anche nell'edizione 2009 di FotoLeggendo sarà allestito uno spazio per le proiezioni. Una sezione è riservata ai gruppi e ai collettivi fotografici, con Prospekt, il Collettivo Donquixote, Kameraphoto e Picturetank. Insieme ai loro lavori vedremo anche le proiezioni di singoli autori, come Giulio Di Sturco e Melania Comoretto. Altre proiezioni saranno allestite durante le tre giornate inaugurali. Il consueto appuntamento con i lavori delle photocommunity presenti sulla rete (e non solo) sarà  quest'anno con Zone d'Ombra, Photocompetition, B&W di Flickr e Officine Fotografiche. Durante una delle sessioni di incontri saranno poi proiettati due documentari della serie Camera Segreta di Lavinia Longo.

Giulio Di Sturco
FotoLeggendo, proiezioni - Giulio Di Sturco

Terranno seminari a tema Tano D'Amico, Diego Mormorio, Mariateresa Cerretelli, Roberto Mutti, Maurizio Garofalo, Maurizio G. De Bonis (che metterà a confronto due dei fotografi ospitati dalla manifestazione). E poi l'appuntamento con i vincitori italiani del World Press Photo (Carlo Gianferro, Massimo Siragusa, Davide Monteleone, Giulio Di Sturco, introdotti da Tiziana Faraoni) e presentazioni editoriali. Quella del primo volume edito dall'Archivio Franco Pinna/Kurumuny, "Lo sguardo della taranta. Il Salento nelle fotografie di Franco Pinna, 1959", a cura di Giovanni Pinna, e la presentazione di "Gomorra on set", di Mario Spada, il libro edito da Postcart che raccoglie le immagini scattate sul set del film di Matteo Garrone. Tra gli eventi speciali del programma delle giornate inaugurali la performance fotografica CafeXperiment di Valentina Cinelli, lo spettacolo teatrale ispirato a Italo Calvino curato da Controchiave, l'installazione fotografica "Un Muro di fotografie contro i Muri nel mondo", infine "Immagini in compagnia", il percorso di visita guidato attraverso le opere degli autori di Foto Leggendo.

Olivier Fermariello
FotoLeggendo, mostre - Olivier Fermariello, Air de famille

A Officine Fotografiche, dal 15 al 31 ottobre, si concentrano workshop e seminari. I primi sono a numero chiuso e su prenotazione, gli unici a pagamento, anche se nello spirito dell'associazione hanno tutti costi accessibili. Il workshop di apertura è di Simcha Shirman, il 16 ottobre, che guiderà gli allievi in un viaggio che consentirà loro di poter identificare con precisione un proprio percorso espressivo autonomo e fortemente creativo, e di comprendere fino in fondo il valore della comunicazione visiva. A seguire saranno il workshop sul reportage tenuto da Emiliano Mancuso, quello sulla fotografia di illuminazione creativa wireless Nikon e postproduzione avanzata con Roberto Insalata e, a chiudere, il workshop con Tiziana Faraoni sul photoediting.

Sara Munari
FotoLeggendo, mostre - Sara Munari, Oceano Indiano

Tra i seminari, a ingresso libero, segnaliamo l'incontro "Come si trasforma un progetto fotografico in una mostra", a cura di Chiara Capodici, uno sulle tecniche di composizione visiva con Massimo Ciampa e uno sul flusso di lavoro nella fotografia digitale con Franco Antonetti. Tra gli altri appuntamenti, il seminario con il gallerista Carlo Gallerati sul perché fare fotografia, e l'incontro con il fotografo Giorgio Palmera, presidente dell'associazione Fotografi Senza Frontiere, che parlerà dell'ultimo progetto realizzato sulla prostituzione in Uganda e del libro che ne è scaturito, "Body and Soul", ed. Postcart.

Mario Spada
FotoLeggendo, mostre - Mario Spada, Gomorra on set

Durante le due settimane di attività in associazione, sarà esposta nello spazio mostre di Officine Fotografiche una selezione delle fotografie realizzate dai soci durante i gruppi di lavoro, che aprirà il 15 ottobre con una sorta di seconda inaugurazione di FotoLeggendo. Per la chiusura della manifestazione, il 30 ottobre, sarà preparato un grande brindisi di saluto, in una serata dedicata ai vincitori del "Metro Photo Challenge". Una selezione delle fotografie italiane in concorso sarà proiettata nei locali dell'associazione, ad accompagnare i festeggiamenti.

www.fotoleggendo.it