Il file RAW/NEF è il reale massimo contenitore di informazioni ed il suo impiego costituisce uno strumento molto potente, soprattutto abbinato alla possibilità di scelta dello spazio colore in fase di sviluppo. La configurazione di Nikon Capture NX e il suo motore di gestione del colore sono in grado di fornire ottimi risultati, al pari se non meglio dei programmi professionali per l'elaborazione delle immagini.


NEF e gestione del colore Flusso di gestione del colore
La scelta in pratica Alla scoperta delle perdite di conversione
La perdita è variabile Uniformiamo la catena

 

La perdita è variabile

Va sempre tenuto presente che una cosa è il gamut di un'apparecchiatura e un'altra è l'insieme dei colori del soggetto. Nell'esempio appena visto il soggetto, pur avendo colori saturi, non supera il limite della gamma degli spazi colore sRGB e Adobe RGB se non in minima parte.

Negli esempi seguenti vediamo due casi tipici:

  • la ripresa di un fiore dai colori tenui, che è ampiamente all'interno anche della gamma sRGB (salvo alcuni piccoli particolari), ma anche abbondantemente all'interno o vicino alla gamma dello spazio colore test da me creato
  • una ripresa notturna eseguita alla luce di una lampada antinebbia, che emette una grande componente gialla; in questo caso si nota come la perdita di sfumature sia molto accentuata già nel passaggio da Nikon AdobeWide RGB a Adobe RGB, anche se il collo di bottiglia costituito dal monitor non ne permette la reale visualizzazione

Per visualizzare i colori fuori gamma mi sono servito ancora della funzione "Prova colore" di Adobe Photoshop ©.

Ingrandisci
© G. Bonomo

Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
   
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
   
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci


Ingrandisci

Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
   
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
   
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci

precedente