Controllo Wi-Fi di Nikon WT-5 con D4s e serie D800 via UT-1: dal Browser iOS/iPhone/iPad e OS X

A cura di: Giuseppe Maio

Il controllo remoto in configurazione di connessione diretta “ad-hoc” non richiede connessione alla rete internet e opera in peer-to-peer direttamente tra D4s/WT-5 o D800/UT-1/WT-5 e dispositivi; permette di accedere, attraverso il browser del sistema operativo, all’interfaccia grafica Nikon HTTP di controllo remoto e alle opzioni di gestione e visione del Live View foto/video.

 

Introduzione Creazione profilo di rete D4/D4s per connessione diretta ad-hoc
Connessione D4/D4s in Wi-Fi con WT-5 verso iOS di iPhone Connessione D4/D4s in Wi-Fi con WT-5 verso iOS di iPad
Connessione D4/D4s in Wi-Fi con WT-5 verso OS X di MacBook Pro Interfaccia Nikon: browser web di controllo HTTP iPad/iPhone/Computer
Creazione profilo D4/D4s per connessione su rete hotspot esistente Personalizzazione credenziali di Login e Password dell’interfaccia Nikon
Potenzialità offerte dal modulo Wi-Fi Nikon WT-5 Guida PDF e video di configurazione D4s/WT-5/iPhone/iPad, link correlati

Guarda il video

Introduzione

Ingrandisci l'immagine
Il modulo Nikon WT-5 offre estese potenzialità di connessione wireless. È un accessorio dedicato alle reflex DSLR top di gamma ma impiegabile su altre fasce attraverso l’abbinata con il modulo Nikon UT-1.

Nikon D4/D4s e serie D800 attraverso il modulo Nikon UT-1 equipaggiate con modulo Nikon WT-5, offrono molteplici potenzialità di comunicazione e trasmissione Wi-Fi descritte nei dedicati manuali WT-5 e nella Guida di Rete di D4s. In queste pagine affronteremo il solo tema di configurazione diretta “ad-hoc” tra D4/D4s/WT-5, quindi le procedure illustrate per connettersi direttamente dal Browser Safari iOS di iPhone e iPad oltre che da MacBook Pro con Mac OS X. Questa configurazione diretta “ad-hoc” detta anche “peer-to-peer” tra dispositivi, non richiede una rete wi-fi esistente perché sarà il modulo WT-5 montato su Nikon D4/D4s o su UT-1 per serie D800 a crearne una sulla quale il dispositivo si aggancerà per dialogare attraverso il protocollo di comunicazione di rete in standard HTTP. Non sarà richiesta nemmeno una specifica applicazione “App” o software, in quanto sono sfruttate le potenzialità di dialogo HTTP su dispositivi che condividono lo stesso network di rete. Questa modalità operativa sarà impiegabile anche con dispositivi tablet sprovvisti di connessione telefonica, quindi, privi di SIM ma anche con computer portatili non connessi alla rete. Ci eravamo già occupati del tema di controllo HTTP attraverso una condivisione di rete con router in ambiente Macintosh per iPad e iPhone ma anche in ambiente Windows e Android per Tablet e Smartphone. Anche la modalità di connessione diretta “ad hoc” peer-to-peer può operare con piattaforme Android ma, in questo caso, attraverso la creazione di una connessione tethering/hotspot per network WEP, disponibile in relazione alla personalizzazione dello specifico dispositivo in uso. In queste pagine ci occuperemo delle procedure verso sistemi operativi iOS di iPhone e iPad ma anche di OS X per connessione diretta e controllo HTTP dal browser Safari di MacBook Pro. La funzionalità di controllo in modo server HTTP su Nikon Serie D800 abbinate a modulo UT-1 e WT-5, richiede versioni firmware aggiornate e reperibili dal sito Nikon di Supporto Europeo.

Creazione profilo di rete D4/D4s per connessione diretta ad-hoc

Questa sezione descrive come creare un nuovo profilo di rete su D4/D4s equipaggiate con modulo Wi-Fi Nikon WT-5 da usare per controllare la fotocamera da browser. Questa sezione permette di creare un profilo utilizzabile per connettersi con il browser Safari indifferentemente da dispositivi iOS di iPhone o iPad ma anche da computer portatili con OS X. Sebbene le configurazioni siano operabili in creazione profili attraverso il software Nikon Wireless Transmitter Utility versione 1.5 o successiva, vedremo di seguito, passo passo, come effettuarle agendo direttamente dai menù a monitor D4/D4s in modo da operare anche in esterni senza disponibilità di reti e senza necessitare di un computer, quindi, in assoluta autonomia con D4/D4s equipaggiate con WT-5 in abbinamento a iPhone oppure iPad.

Creazione profilo di rete server HTTP di WT-5 da menù D4/D4s per connessione Wi-Fi
diretta “ad-hoc” verso dispositivi
Ingrandisci l'immagineIngrandisci l'immagineIngrandisci l'immagine
1. Selezionate WT-5
Dal menù impostazioni della fotocamera, selezionate Rete > Scegli hardware e selezionate WT-5.
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine

2. Creazione guidata connessione HTTP
Selezionate Impostazioni di rete > Crea profilo > Creazione guidata connessione > Server HTTP.
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine

3. Creazione del profilo di rete in connessione diretta “ad-hoc”
Immettere un nome profilo, selezionare Connessione diretta (ad hoc), immettere un nome da dare alla rete (SSID) quindi la password di chiave crittografica che sarà usata da iPhone, iPad o MacBook Pro per connettersi alla rete.
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine
Ingrandisci l'immagine

4. Ottenimento automatico dell’indirizzo IP
Dopo aver selezionato “No” quando richiesto se salvare le impostazioni sul computer, selezionare Ottieni indirizzo IP in automatico, quindi selezionate Connetti ed esci dall’installazione guidata.
Tenete presente che l’indirizzo IP proposto in automatico dall’abbinata WT-5/dispositivo e fornito ad ogni configurazione, può variare rispetto a quello mostrato in queste raffigurazioni.
5. Connetti ed esci dall’installazione guidata
Ingrandisci l'immagineQuesta voce salva, con il nome scelto in precedenza al punto 2 (in questo caso WLAN1), il profilo creato in elenco nella schermata di menù Impostazioni di rete, potendolo utilizzare subito o in qualunque futura necessità. Appena usciti da questa schermata WT-5 su D4/D4s entra in trasmissione della rete creata, mostrando lo stato di Connessione alla rete a monitor.

La voce Connetti ed esci dall’installazione guidata conclude la creazione del profilo che, se preferite, potete seguire anche nell’animazione di sequenza del filmato dedicato alle impostazioni di configurazione.