Sguardi 68 - Gennaio 2010

A cura di:

 

Editoriale

Con le due interviste di questo numero Sguardi dedica un po' di attenzione a ciò che normalmente non arriva sotto la luce dei riflettori. La condizione dei popoli tribali in pericolo di sopravvivenza stessa, con un'intervista a Francesca Casella, direttrice italiana di Survival, l'organizzazione che da quarant'anni si batte meritoriamente per la difesa dei loro diritti. E un paese, l'Eritrea, anzi in particolare una città, la sua capitale, Asmara, pezzo dimenticato eppure affascinantissimo di Africa, raccontato dalle immagini e dalle parole di Marco Barbon.

Poi, due testimonianze. Una, di primissima mano, in primissima fila, doppia, di foto scattate sotto un cielo emblematicamente nuvoloso e della cronaca-diario degli eventi, è quella di Danilo Balducci, fotoraccontatore (come si definisce) di L'Aquila, che il terremoto l'ha vissuto sulla propria pelle e l'ha portato sulle pagine di giornali importanti come Life. Un'altra, collettiva, su quella linea di divisione, che si chiami Cortina di ferro o Muro di Berlino, sgretolatasi insieme a tutto un mondo vent'anni fa, con le immagini di Davide Monteleone (autore di La linea inesistente) e del gruppo di fotografi di Prima e dopo il muro, in mostra a Roma.

Visioni sono quelle di Stefano Nicolini che, usando ancora l'analogico - la gloriosa pellicola della diapositiva - e muovendo la macchina fotografica per seguire le evoluzioni di nuotatori e tuffatori, ha ricreato un universo singolare di scintillii, figure stilizzate, giochi di colore, da inviato agli ultimi mondiali di nuoto di Roma. E quelle di Giancarlo Zucconelli, che con il suo occhio rimodella, riorganizza, reinventa lo spazio, tanto che questo è il titolo della sua mostra (al Centro Scavi Scaligeri di Verona) accompagnata dai testi di filosofi e etnologi come Remo Bodei e Marc Augé.

Infine, la rivisitazione del paesaggio italiano secondo l'occhio di tre autori come Ferdinando Scianna (la Pianura Padana), Franco Fontana (la Sicilia) e Giorgia Fiorio (le Alpi), esercitatisi sul tema con la mostra Passaggi Figure Paesaggi di Forma, a Milano. E le news, con la selezione di immagini, gli aneddoti, i segreti del mestiere nel libro Magnum Magnum; i nudi forti di Bruno Bisang; l'educazione allo sguardo, attraverso l'arte, a cui invita Flavio Caroli e noi con lui.

Buona visione e lettura.

[Antonio Politano]