CORSI
arrow

DALL'OCCHIO ALL'IMMAGINE è un Workshop di COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA dedicato al Racconto Fotografico. COME COSTRUIRE UN FOTOREPORTAGELa narrazione fotografica è il "filo conduttore" di questo nostro tempo, ma viene usata in gran parte in modo non corretto e banale. La fotografia, invece, è uno straordinario linguaggio universale, in grado di essere compreso da chiunque a prescindere da lingua, razza, religione, colore... ma, come per ogni linguaggio, è indispensabile conoscere i fondamentali che consentono alla fotografia di trasformarsi in strumento narrativo.La FOTOGRAFIA e il RACCONTO FOTOGRAFICO Partono dalla stessa radice, ma sono due cose molto diverse e distinte tra loro, pur basandosi sullo stesso“materiale di lavoro”.La fotografia è un momento di realtà fine a se stesso, isolato da qualunque influenza narrativa che non sia la descrizione di quell’attimo, e in quanto tale può prescindere da una preparazione basata sulla ricerca di una “storia”, dovendo rispondere solo a principi estetici ed emotivi. Questo, in realtà, è vero solo in apparenza, perché la differenza tra una fotografia qualsiasi, scattata da chiunque per fermare “quell’attimo”, e la fotografia di un “maestro” sta nel fatto che in questa c’è sempre, a monte, l’idea di cosa si vuole raccontare e come si vuole raccontarlo. Ma in ogni caso, nel singolo scatto tutta l’attenzione sarà focalizzata sull’aspetto estetico/emotivo dell’immagine.Il racconto fotografico, come qualsiasi forma narrativa, necessita invece di un filo conduttore, ma soprattutto di una GRAMMATICA e di una SINTASSI in grado di sviluppare, con regole abbastanza precise e basate sullo stimolo alla percezione dell’osservatore, uno svolgimento narrativo per immagini. Questo non significa che va trascurato l’aspetto estetico/emozionale, ma questo è sempre e obbligatoriamente subordinato alla composizione narrativa e allo sviluppo del racconto, che deve risultare un insieme armonico e MAI una sequenza di fotografie - per quanto belle ed emozionanti - non coerenti e coordinate tra loro."A CHI E’ RIVOLTOA tutti gli appassionati di fotografia - sia esperti che principianti - che vogliono apprendere la basi e le tecniche della narrazione per immagini, entrando nel mondo della “percezione” che occhio e mente, a prescindere da razza, cultura, religione e storia, hanno di fronte a un racconto che parla solo attraverso la fotografia. E’ anche la base teorico/tecnica indispensabile per chiunque voglia affrontare, in modo corretto e armonico, l’affascinante esercizio del FOTOREPORTAGE.

07 Febbraio 2023

21:00 - 23:00

08 Febbraio 2023

21:00 - 23:00

09 Febbraio 2023

21:00 - 23:00

 120.00€

LA GESTIONE DELLA POSA ED IIL RAPPORTO COL SOGGETTORITRATTO, MODA, GLAMOUR E NUDE ART TRA LUCE  E LINEE DI POSA LA GESTIONE DEL SOGGETTO RIPRESO IN RELAZIONE ALLA COMUNICAZIONE VISIVACORSO DI LIVELLO INTERMEDIO____-_________-_________-_________-_________-_________-CORSO ON LINE IN 5 LEZIONI DA 2 ORE SETTIMANALI CON POSSIBILITA' DI ACCEDERE ALLA REGISTRAZIONE ​ " Il ritratto fotografico è un passo a due, dove il fotografo interpreta il soggetto ripreso e crea, mettendo in risalto i tratti distintivi della sua personalità. Nel ritratto il punto di vista del fotografo è importante tanto quanto l’identità visuale del soggetto ripreso. Lo stile del fotografo è un tratto distintivo costituito da una serie di elementi che sono alla base del suo modo di raccontare un soggetto. L’illuminazione è l’elemento caratterizzante alla base del ritratto. La luce  costruisce l’atmosfera ma  l’impatto emotivo sull’osservatore va costruito insieme ad un'espressione emozionante o una posa efficace e coerente" COSA FAREMO NEL CORSO:CORSO TEORICO/PRATICO ON LINE CON REALI SET FOTOGRAFICI IN DIRETTA LIVE DAL SETCOLLEGAMENTO CON REGIA MULTI TELECAMERA E SOGGETTIVA DALLA FOTOCAMERASCATTI IN TEMPO REALE E GESTIONE DEL SOGGETTO____-_________-_________-_________-_________-_________-  TEMATICHE DEL CORSO:IL RAPPORTO COL SOGGETTO: L'ANALISI E LE TECNICHEL'APPROCCIO PROGETTUALE AL RITRATTO FOTOGRAFICO LA POSA PERSONALE COME TRATTO DISTINTIVO DEL FOTOGRAFOLE BARRIERE DA INFRANGEREPROSSEMICA - CINESICA - PNLLA DIREZIONE DELLA POSA PER UNA FOTO EFFICACELO SCHEMA LUCE E LA POSA FOTOGRAFICALA GESTIONE DEL SOGGETTO E GLI ASPETTI EMOTIVI ED ESTETICI DELLA POSA IN REALAZIONE  ALL’ ILLUMINOTECNICA,  ALL’ ESTETICA E ALLA  COMUNICAZIONE VISIVAGLI SCHEMI LUCE PER  RITRATTO, FASHION E GLAMOUR,  GUIDANDO LA POSA DEL SOGGETTO RIPRESO COERENTEMENTE CON L’ATMOSFERA E CON IL MOOD____-_________-_________-_________-_______OBIETTIVO DEL CORSO:GESTIRE IL SET DI  RITRATTO,  FASHION E GLAMOUR,  GUIDANDO LA POSA DEL SOGGETTO RIPRESO COERENTEMENTE CON L’ATMOSFERA E CON IL MOOD IDEATO   Corso “pratico” on line in 5 appuntamenti , con reali set fotografici di soggetto PROGRAMMA: _________-_________-_________-_________-_________-_________- COME GUIDARE IL RITRATTO IN MODO CHE SUSCITI EMOZIONI E REAZIONI?COME “METTERE IN POSA” UN SOGGETTO NON ABITUATO A STARE SUL SET O UNA MODELLA PROFESSIONISTA SENZA CHE FACCIA COSE GIA’ VISTE E SCONTATE?COME RENDERE EFFICACE  LA NOSTRA FOTOGRAFIA COERENTEMENTE CON IL MOOD DEL PROGETTO FOTOGRAFICO ?COME SCEGLIERE L’ILLUMINAZIONE PIU’ ATTINETE AL SET E CREARE LA GIUSTA L’ATMOSFERA?COME AVERE IL TOTALE CONTROLLO DEL SET?COME CREARE UNA SIMBIOSI PERFETTA FRA SOGGETTO/SFONDO POSA E ILLUMINAZIONE?COME ORIENTARSI SUL SET CON DIVERSI GENERI FOTOGRAFICI, PASSANDO DA UNA FOTOGRAFIA DI MODA O UNA FOTOGRAFIA GLAMOUR?____-_________-_________-_________-_______ _________-_________-_________-________ _________-_________-_________-________LEZIONE 1: IL RITRATTO E L’IMPORTANZA DELL’EMPATIAAPPROCCIO AL SOGGETTO:COME “METTERE IN POSA” UN SOGGETTO NON ABITUATO O REFRATTARIO?COME GESTIRE UNA POSA IN MODO CHE TRASMETTA EMOZIONI ?I DIVERSI GENERI FOTOGRAFICI E LE CARATTERISTICHE FONDAMENTALI _______-_________-_________-_________-_________-_________-_________- LEZIONE 2: SESSIONE PRATICA CON SET DI RITTRATTOCOME “INDAGARE” SULLA SUA PERSONALITA’IL LINGUAGGIO PARAVERBALECHE LUCE SCEGLIERE IN BASE AL VISO E ALLA PERSONALITA’ DEL SOGGETTO RIPRESOCOSTRUZIONE DEL SET E GESTIONE DELLA POSA _________-_________-_________-_________-_________-_________-LEZIONE 3:  CREAMO UN SET INSEMEOSSERVAZIONE E APPROCCIO AL SOGGETTOCOME “INDAGARE” SULLA PERSONALITA’LE PRIME SCELTE SUL SETCOSTRUZIONE DEL SETRAPPORTO SOGGETTO SFONDO – LINEE DI POSASCELTA DEI SISTEMA DI ILLUMINAZIONE E GESTIONE DELLA LUCE COERENTE_________-_________-_________-_________-_________-_________-LEZIONE 4:  SESSIONE PRATICA CON SET DI GLAMOUR CON MODELLAIL GLAMOUR: DALL’ ICONOGRAFIA PIN-UP  AI TAGLI MODERNICOME NASCE E SI EVOLVE LA FOTOGRAFIA GLAMOURCOLORE E BIANCO E NERO: UNA SCELTA CHE SI FA PRIMAIL MOOD DEL SET TRA ASPETTI ESTETICI E SEDUTTIVILINEA DI POSA ED ILLUMINAZIONE NEI VARI STILI DEL GLAMOURREALE SEDUZIONE E MOMENTO DI VERITALA POSA TRA FASCINO E SENSUALITA’GLAMOUR BIANCO E NERO E LUCE ESSENZIALEGLAMOUR A COLORI E LUCI D’EFFETTO IN STILE U.S.A._________-_________-_________-_________-_________-_________- _________-_________-_________-_________-_________-_________-LEZIONE 5 :  SESSIONE TEORICO PRATICA CON SET FASHION CON MODELLA/O PROFESSIONISTALA LUCE NELLA FOTOGRAFIA DI MODALE POSE IRREGOLARI DEL FASHIONLA LINEA E LA COERENZA CON MOOD_________-_________-_________-_________-_________-_________-REQUISITI CONOSCENZA DI ESPOSIZIONE E BASI DI ILLUMINAZIONE   La mia risposta ad una domanda sul ritratto, un una recente intervista: Che rapporto cerchi di instaurare con le persone/soggetti che vuoi ritrarre?   Il ritratto ( vale per ambientato, istituzionale, fashion, glamour e tutto ciò che riguarda la fotografia di soggetto) è un momento di verità condivisa, che nasce  dall’opera  di molti attori,  ma di tre in particolare  ( cito lontanamente Roland Barthes ): soggetto ripreso, fotografo e fruitore dell’immagine._______-Ritrarre non  è catturare l’essenza o ( peggio ancora)  “l’anima” di una persona: troppo ambizioso. _______-Le persone cambiano nel tempo e cambiano anche modo di porsi in relazione a chi hanno davanti e spesso anche rispetto a se stessi. In forma più lieve cambiano anche dal mattino alla sera e questo ha influenza su ogni genere di ritratto.Per quanto mi riguarda ogni ritratto è sempre consapevole. _______-Non esiste il ritratto rubato. Esiste una persona che è li per “ parlare”  cosciente di essere ripresa e interpretata tramite te e attraverso le immagini. Anche la più costruita delle scene in una posa di moda, deve essere vissuta dal soggetto con introspezione, intensità e deve essere un momento di verità condivisa. L’approccio? Entrare dentro, abbattere ogni fronzolo, mettere prima a nudo se stessi.  Nel mio caso lo faccio  attraverso l’ossessione  per il risultato finale di quel set che sarà una piccola fotosequenza. L’ossessione e la passione  deve essere contagiosa per tutti gli attori del set, dalla modella all’assistente sul set. Solo così riesco a fare un buon ritratto. 

08 Febbraio 2023

21:00 - 23:00

15 Febbraio 2023

21:00 - 23:00

22 Febbraio 2023

21:00 - 23:00

01 Marzo 2023

21:00 - 23:00

08 Marzo 2023

21:00 - 23:00

 180.00€

Il tema dell’autoritratto è un affascinante argomento che un fotografo deve conoscere. Gli artisti hanno elaborato un’infinità di varianti. A volte inscenando rappresentazioni surreali, a volte mimetizzandosi nella natura circostante o utilizzando il proprio corpo come elemento significante, altre volte ancora con composizioni inaspettate. Ma non esiste, o quasi, un fotografo del pianeta che non abbia realizzato il proprio autoritratto. Questo workshop si svolgerà in presenza, è finalizzato ad approfondire l'argomento e realizzare il proprio autoritratto. Si svolge in due fasi: teoria alla mattina e pratica al pomeriggio. Alla mattina sarà tratta la parte teorica con un viaggio nell'autoritratto e lo studio di alcuni tra i più celebri autoritratti dei grandi maestri. Al pomeriggio metteremo in pratica.Per raggiungere l'obiettivo finale saranno trattati argomenti fondamentali quali: che luce scegliere e come ricrearla in studio, quali settaggi fare sulla macchina per raggiungere il fine di comunicazione preposto, analisi della scena, scelta di oggetti per arricchire o caratterizzare la scena stessa, trucco e vestiario del soggetto, e pose da scegliere. L’argomento più importante sarà poi come fare a comunicare con l’osservatore, trasferire cosa vogliamo dire della nostra personalità. Sarà dedicata una parte del workshop all’autoanalisi e all’analisi incrociata da parte dei partecipanti, rendendo il lavoro didattico un lavoro di grande compartecipazione e confronto. GENERI FOTOGRAFICI DI RIFERIMENTO Autoritratto | Fotografia artistica | COSA IMPARERAI IN QUESTO CORSO Come ritrarti cercando di cogliere uno e alcuni aspetti della tua personalità. Come trasferire le proprie emozioni e stati d’animo, fino a farle diventare strumento di comunicazione. Creare la scena nella nostra mente e comporla come un quadro, aggiungendo e sottraendo e poi imparare a riprodurla. Il workshop è finalizzato alla realizzazione del proprio autoritratto guidato dal docente, ma anche dare degli spunti concreti per permettere a tutti di sperimentare successivamente in autonomia, partendo da un metodo concreto, ma che sia volto a stimolare la creatività e la fantasia. Per realizzare immagini artistiche, autoritratti originali e personali. TECNICA E APPRENDIMENTO I settaggi macchina in relazione a quello che si vuole fare. Aiuto nello sviluppo della capacità di vedere la luce che si desidera e ricrearla in studio.  Analisi di quello che si voleva fare e quali sono le ragioni tecniche che hanno impedito la realizzazione, metodo scientifico di analisi dell’errore e autocritica. Utilizzo funzionale ed efficace di pannelli riflettenti.  Autoanalisi critica del lavoro e analisi dei lavori altrui.  ORARI E LUOGO DEL CORSOore 09:45 Ritrovoore 10:00 Inizio parte teoricaore 12:30 Analisi schede partecipanti e organizzazione sessione pomeridianaore 13:00 Pausa ore 13:30 Inizio sessione praticaore 16:30 Analisi delle fotografie dei partecipantiore 17:30 Fine corsoIl workshop si terrà presso lo studio fotografico di Giorgia Carena in via Roma 43 a Besnate (VA).INFORMAZIONI AGGIUNTIVEPer partecipare a questo workshop gli iscritti dovranno compilare una scheda redatta dalla docente, da riconsegnare 5 giorni prima del workshop.Dopo la consegna e l'analisi, la docente contatterà ogni singolo allievo per una consulenza organizzativaPer offrire il massimo in questa esperienza, data la complessità dell'argomento trattato, il numero massimo di partecipanti è quattro.Al fine di ottimizzare la giornata si consiglia ai partecipanti di portare uno spuntino per la pausa pranzo.Al termine del workshop gli allievi che lo desiderano potranno ricevere un compito da svolgere, e prenotare una one-to-one per l’analisi di tale compito e l’assegnazione di nuovi compiti.

18 Febbraio 2023

10:00 - 16:00

 229.00€

Capire La Luce E Gestirla In Relazione Al Tuo Stile

• Partendo dall'analisi del portfolio personale verranno evidenziate le linee guida per migliorare la propria fotografia sia dal punto di vista dell'illuminazione che della comunicazione visiva. • Il partecipante potrà condividere i propri progetti, lavori ed esperienze ed essere indirizzato con spiegazioni tecniche approfondite e personalizzate basate sul metodo di francesco francia, docente di direzione della fotografia, comunicazione visiva ed illuminotecnica. • i generi fotografici di riferimento sono : • ritratto - ritratto ambientato - moda - glamour - fotografia pubblicitaria - still-life - wedding • LA TECNICA : il metodo si basa sul sistema zonale applicato all' illuminotecnica per misurare e gestire la luce in modo scientifico ed avere la padronanza totale di luce ed esposizione sul set per ottenere immediatamente al primo scatto la foto immaginata, e vederla materializzarsi sul display. • il metodo comprende la gestione totale della luce sia naturale che artificiale continua e flash combinate fra loro. • In estrema sintesi: • avere la padronanza del set di illuminazione: sapere cosa fare e come farlo rapidamente. • conoscere la tecnica per non pensare alla tecnica e andare velocissimi sul set senza dannose esitazioni o indecisioni con un workflow super ottimizzato. • Durante il corso saranno visualizzate slide, visualizzati video di backstage con esempi concreti e nell'ultimo incontro sara' realizzato un set in diretta. • Il corso si articola su 4 sessioni con cadenza settimanale della durata di un'ora e prevede assegnazione di esercizi individuali e revisione degli stessi.

31 Ottobre 2021

09:00 - 10:00

07 Novembre 2021

09:00 - 10:00

14 Novembre 2021

09:00 - 10:00

21 Novembre 2021

09:00 - 10:00

 280.00€

Come illuminare il ritratto: la funzione dei vari metodi di illuminazione per caratterizzare il soggetto conferendo specifiche suggestione nell'osservatore.____________________Come si svolgerà il corso:____________________Il corso sara' in parte teorico ed in parte pratico:Ci collegheremo in diretta via zoom dallo studio fotografico, dove costruiremo sistemi di illuminazione spiegati passo passo con modelli/e sul setIl ritratto e’ un passo a due, dove il fotografo interpreta e crea una chiave di lettura personale, mettendo in risalto i tratti distintivi della personalità del soggetto ripreso._______________Obiettivi del corso:capire e comprendere le tecniche e le logiche dell'illuminazione nel ritratto e negli altri generi di fotografia di soggettocapire l' approccio al soggetto e alla scena ripresacapire come esporre in modo corretto e aggiungere luce in relazione al sistema zonaleconoscere le sorgenti e le modalità di illuminazione (anche con mezzi semplici)capire e conoscere la luce in fotografia in relazione all' esposizionecomprendere i principi fondamentali e le leggi della luce in fotografiagestire e modellare la luce ed il ruolo delle luci sul setgli schemi luce fondamentali per caratterizzare il ritrattol'illuminazione in base alle caratteristiche del soggettocreare l'atmosfera in base al nostro progetto fotografico illuminare soggetto e scena in base al genere e allo scopo della nostra fotografiacapire come gestire e modellare la luce ed il ruolo delle luci sul setavere il controllo totale della scena e realizzare la foto immaginata al primo scatto_____________________Generi fotografici trattati:Ritratto (portrait)Ritratto ambientatoFotografia di moda (fashion)BeautyFotografia pubblicitariaGlamourWedding ____________Orari del corso:Il corso si svolgerà la domenica mattina dalle 10:00 alle 13:00 per 3 lezioni con cadenza settimanale ____________Materiale didattico:durante il corso saranno inviate delle slide di riferimento, in base ai contenuti trattati ____________A chi è rivolto il corso:il corso è rivolto a tutti coloro che sono interessati all'illuminazione nel ritratto e in tutti i generi fotografici dove c'è un soggetto davanti l'obiettivo

31 Ottobre 2021

10:10 - 13:10

07 Novembre 2021

10:15 - 13:15

14 Novembre 2021

10:15 - 13:15

 120.00€

Un viaggio alla scoperta della fotografia di sport e del reportage sportivo: i temi, tecniche di base ed avanzate, le attrezzature, il flusso e la metodologia di lavoroLo sport è azione, dinamica e gesto tecnico prima di ogni altra cosa e la fotografia di sport deve essere in grado di rappresentarli efficacemente. Il reportage sportivo però deve sapersi spingere oltre e affrontare tutti gli altri temi che occorrono per costruire un racconto completo attraverso le immagini.Lo sport si rivela come uno dei contesti tecnicamente più sfidanti e difficili per un fotografo e questo deve fare leva su tutte le sue conoscenze per produrre immagini non banali, dense di significato e in grado di colpire l’osservatore. “Dall’Azione allo Sport” tratta la fotografia sportiva dal punto di vista della tecnica, del contenuto, della forma e del metodo legando gli argomenti con il filo conduttore della comunicazione e del racconto. Utilizzare una certa ottica oppure una tecnica di ripresa viene descritto non solo in termini di “come” ma anche di “perché”, analizzando l’intento comunicativo nella mente del fotografo.Ripartono gli sport invernali e le discipline al coperto, facciamoci trovare pronti per raccontare grandi emozioni!L’edizione autunno 2021 avrà un focus specifico sulle riprese al coperto, in luce artificiale, che un fotografo sportivo deve affrontare abitualmente nelle discipline invernali e nei palazzetti.Le lezioni si terranno su piattaforma Zoom, verrà creato parallelamente un gruppo Facebook chiuso all’interno del quale saranno messe a disposizione le registrazioni delle lezioni.I webinar “Dall’azione allo sport” sono indirizzati a professionisti e fotoamatori  e si propongono come passi di avvicinamento alla fotografia sportiva. Gli incontri teorici, di discussione e confronto sui contenuti e sulle tecniche della fotografia sportiva e di azione tratteranno in modo strutturato gli argomenti e le problematiche della fotografia di azione e di reportage sportivo. Si affrontano le tecniche di base e quelle avanzate, le attrezzature necessarie e quali caratteristiche cercare in esse, il loro utilizzo, gli aspetti di contenuto e del linguaggio fotografico in ambito sportivo e di gestione del flusso di lavoro al fine di dare una solida base per la realizzazione di uno stile comunicativo personale nel reportage sportivo.

02 Novembre 2021

21:00 - 23:00

09 Novembre 2021

21:00 - 23:00

16 Novembre 2021

21:00 - 23:00

23 Novembre 2021

21:00 - 23:00

 120.00€

Metodi di pagamento: