CORSI
arrow

Questa Masterclass è dedicata alla “Madre di tutte ansie” per un fotografo… selezionare le proprie immagini!Come si scelgono le fotografie? Per il fotografo, è, senza dubbio, il "lavoro" più impegnativo e anche difficile, poichè serve grande capacità di giudizio e, soprattutto, una visione d'insieme orientata a quelle che sono le aspettative di un potenziale pubblico, spesso lasciando da parte le "emozioni" personali.Che siano il frutto di un viaggio, della passione per il paesaggio o per la Street, per l’autore ognuna delle proprie immagini è, spesso, impossibile da scartare; perché a quella specifica fotografia abbina le sue percezioni ed emozioni: quell’atmosfera, quel profumo, quella tensione… Per selezionare gli scatti per un racconto, invece, bisogna partire da un principio opposto: cosa percepirà l’osservatore esterno di quell’immagine? E dell’insieme armonico delle immagini che vogliono raccontare una storia? Riuscirà quella specifica fotografia a rendere percepibile la particolare atmosfera di quel momento ad una persona che non l’ha vissuto?Questo è il lavoro, ingrato e affascinante, del fotoeditor, che per i lavori professionali si sostituisce all’autore, o lo affianca, nella selezione delle immagini cercando di mantenere e ottimizzare tutte le alchimie di un determinato racconto, per far rivivere le stesse emozioni a chi non ha avuto la fortuna di essere presente.Diventare editor delle proprie immagini è un lavoro lungo, basato sull’esperienza che però non può prescindere da basi grammaticali e sintattiche fondamentali. Lo scopo di questa masterclass è rendere chiare queste basi a chi vuole intraprendere l’affascinante esperienza di raccontare storie con le proprie fotografie.

01 Marzo 2024

21:00 - 23:00

 80.00€

Partecipa a questo workshop sull'illuminotecnica e scopri l'affascinante mondo delle tecniche d'illuminazione creative applicate al ritratto! Un'esperienza unica per realizzare scatti fuori dagli schemi con estrema facilità!Immagina di simulare la pioggia in sala posa, di giocare con gelatine colorate in molteplici situazioni, di catturare i movimenti veloci di una ballerina o di lanciare farina sul corpo di una modella per ottenere effetti creativi unici!Come raggiungeremo questi risultati straordinari? Utilizzeremo luci LED e, soprattutto, luci flash da studio e flash portatili speedlight! Nel corso del workshop, sveleremo i segreti e le infinite possibilità di questi accessori fotografici attraverso una lezione teorica seguita da un'esperienza pratica con una modella e ballerina professionista.La gestione delle luci nella fotografia è cruciale: non solo illuminano il soggetto, ma creano la corretta atmosfera per "raccontare" e comunicare attraverso le foto.Ci incontreremo presso lo Studio f/Zero di Andrea Facco a Genova Sestri Ponente, in Via Guido Sette 32-34 r.Durante la fase teorica del workshop (dalle 10 alle 13), esploreremo le diverse fonti d'illuminazione e le regole fondamentali per il loro utilizzo, con particolare attenzione alle caratteristiche che le rendono adatte a ogni genere fotografico.L'obiettivo della lezione è mostrare come, con pochi accorgimenti mirati, puoi ottenere scatti dal forte impatto visivo, sia in studio con luce artificiale che all'aperto, fondendo luci artificiali con la luce naturale.Esploreremo diverse fonti d'illuminazione, dal flash da studio al flash portatile, dal pannello LED alle luci al neon, con un focus sulle situazioni in cui è più utile un tipo di illuminazione rispetto ad un altro e sugli accessori indispensabili per ottenere i migliori risultati.I generi trattati spazieranno dal ritratto da catalogo alla fotografia glamour, a scatti dalla componente più più creativa fino a situazioni estreme con simulazioni di eventi atmosferici come la pioggia in sala posa. Un'occasione unica per ampliare le tue competenze fotografiche e creare immagini straordinarie!

03 Marzo 2024

10:00 - 17:00

 90.00€

Corso e contenutiIl corso in formula workshop permette ai partecipanti per come è stato studiato di seguire un vero e proprio flusso di lavoro attraverso immagini ed esempi per vedere ed apprendete in modo professionale metodi di scatto e le tecniche in ripresa oltre ai molti suggerimenti pratici per sperimentare sulla fotografia di reportage e viaggio, la fotografia di bianco e nero e la post produzione.Come sfruttare al meglio le prestazioni della propria fotocamera, utilizzando in modo corretto le funzioni e la tecnologia oltre alle impostazioni di settaggio personalizzato. Utilizzare in modo corretto gli schemi AF autofocus, il sistema esposimentrico e la gamma dinamica del sensore con i files raw.Ampia carrellata su molti argomenti fotografici come la composizione, l’uso della focali, lo storytelling.Imparare a gestire ed utilizzare i "custom setting" delle fotocamere per sfruttare le prestazioni in rapidità in ogni situazioneCi sarà una parte dedicata alla fotografia di Bianco e Nero che prevede la spiegazione di tecniche e concetti da tenere in considerazione durante lo scatto ed una parta dedicata alla post produzione che mostrerò con degli esempi pratici come creare immagini di forte impatto in pochi e semplici passaggi. Le demo verranno tenute con Adobe Lightrroom Classic e Adobe Photoshop.Organizzare un metodo funzionale ed efficiente per gestire il proprio archivio fotografico con la gestione corretta di cataloghi e parole chiave con i metadati.Cenni sulla gestione delle stampe fotografiche e stampe fineart e l’impaginazione di fotolibri. Gestire un corretto ed organizzato flusso di lavoro per un fotografo può essere non solo utile, sicuro ma anche molto produttivo.Ogni partecipante potrà portare la propria fotocamere ed eventuale PC portatile se pensate che sia il caso.Tecniche Fotografia in Bianco e Nero, Reportage di Viaggio, Flusso di Lavoro e Post ProduzioneIl programma e orariOre 8.40 registrazione partecipantiore 09.00 – 11.00 prima partepausa caffè 15/20minore 11.20 – 13.00 seconda partepausa pranzo circa 1 oraore 14.15 – 16.30 terza parte post produzione e schemi di luce pausa caffè 15/20min16.45– 18.15

30 Marzo 2024

09:18 - 17:18

 95.00€

è un Workshop di COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA dedicato al Ritratto.Il soggetto UOMO è probabilmente il più difficile da fotografare nella sua spontaneità, perché per un riflesso condizionato, ognuno di noi, se si accorge di essere al centro dell’attenzione di qualcuno, tende ad assumere “pose” e atteggiamenti che falsano, condizionano e deformano l’immagine.Rappresentare la figura umana è stata l’ambizione di ogni artista a partire dai graffiti del Neolitico, pitture e incisioni rupestri che si trovano in ogni parte del mondo, per arrivare all’apoteosi della pittura rinascimentale, e la fotografia delle origini sembra nascere come succedaneo “economico” alla pittura rappresentativa della figura umana. Anche oggi, uno dei pilastri alla base della fotografia è la ritrattistica, che deriva dalle tecniche pittoriche facenti parte della nostra storia, e sublima l’ambizione dell’essere umano a mantenere in eterno e per l’eternità il simulacro della sua bellezza/personalità. Gli studi di posa, costruiti con luci, fondali, scenografie, fanno parte della storia della fotografia e anche oggi, in epoca di selfie, la fotografia è il mezzo per affermare (spesso in modo distorto) “chi siamo”!MA ESISTE ANCHE UN’ALTRA FOTOGRAFIA DEL RITRATTO… Quella narrativa, che, attraverso gli occhi, i volti, le espressioni degli esseri umani racconta luoghi, stili di vita, realtà sociali, armonie e contrasti, felicità e tragedie, pace e conflitti. Quella fotografia ritrattistica è parte integrante della filosofia e tecnica del FOTOREPORTAGE. Infinitamente diversa dall’immagine in posa, artefatta, è invece spesso “rubata” ad un attimo di quotidianità, di intimità, dove il protagonista, ignaro di essere osservato da un obiettivo, racconta se stesso.Questo workshop, strettamente legato alla fotografia di reportage, vuole sviluppare questo tipo di fotografia, quella “rubata” alla realtà dove gli occhi in camera o fuori obiettivo hanno significative ed esplicite differenze e letture.NON SOLO TECNICAAnzi, tutt’altro. La tecnica è solo l’ultima, piccola frazione, di un percorso conoscitivo e articolato su come trasformare un volto in una narrazione del mondo che rappresenta. In questo workshop verranno analizzati tutti gli aspetti della “caccia fotografica” (perchè di questo si tratta quando si interagisce con soggetti vivi e, nel caso dell’uomo, pensanti), le strategie, i tempi e i ritmi, i temi e i dettagli, le motivazioni e i risultati che si possono raggiungere.A CHI E’ RIVOLTOA tutti gli appassionati di fotografia ritrattistica - sia esperti che principianti - che vogliono apprendere la basi e le tecniche della fotografia di ritratto naturale - cioè non posato o in studio ma “rubato” nella quotidianità - scoprendo l’approccio e le tecniche, ma anche la “filosofia” che sta dietro alla fotografia di persone, che deve riuscire a trasmettere, nella unicità di uno scatto, anche l’ambiente, la vita, le particolarità socioculturali del nostro/nostra protagonista. E poi le attrezzature, la preparazione e i piccoli e grandi “segreti” di un professionista del fotoreportage, compresi i marginali interventi che possono essere usati in post produzione per ottimizzare le proprie fotografie e alcuni consigli per la stampa. 

16 Aprile 2024

21:00 - 23:00

17 Aprile 2024

21:00 - 23:00

18 Aprile 2024

21:00 - 23:00

 120.00€

E' un Workshop di COMPOSIZIONE FOTOGRAFICA dedicato al PAESAGGIO, depurato delle aberrazioni di software e postproduzione, strumenti "alla moda" che spesso trasformano una fotografia in un fumetto di fantascienza.RENDERE “ETERNO” L’ATTIMO FUGGENTE… La fotografia è quell’azione, sospesa tra magia e alchimia, che ha reso reale l’utopia e l’aspirazione umana di rendere “eterno” un momento; nella fotografia di paesaggio si esplicita nelle atmosfere di un tramonto, nelle luci di un’alba, ma anche nei campi “stretti” e nei dettagli che raccontano un luogo, per arrivare anche all’apparente paradosso del “paesaggio domestico” che descrive ambienti interni.Oggi, in  quella che è ormai considerata “l’Epoca dell’Immagine”, nella spasmodica ricerca di like e follower sui social network, la fotografia di paesaggio ha subito una violenza devastante cadendo vittima della post produzione, e non si parla di modifica di qualche parametro, ma di veri e propri collage e assemblaggi che non hanno alcuna attinenza con lo scatto fotografico e propongono luoghi surreali molto più simili agli scenari dei fumetti e dei film di animazione piuttosto che ad ambienti reali.Questo workshop si propone di riportare l’attenzione sulle dinamiche, mentali e creative, che dovrebbero appartenere al fotografo che osserva ogni paesaggio nel tentativo di scoprirne l’anima, per imprigionarla in uno scatto. Con una unica certezza: nessun software potrà mai eguagliare la bellezza e la grandiosità della REALTA’!IL PAESAGGIO REALETutto è paesaggio! Dal generale al particolare, dal grande al piccolo, il paesaggio è l’infinito di un orizzonte ma anche le scenografie dell’ambiente domestico… fotografare il paesaggio è cercare di trasformare in “eterni” e visibili a tutti momenti che spesso sono effimeri e unici. La fotografia è un momento di realtà fine a se stesso, isolato da qualunque influenza narrativa che non sia la descrizione di quell’attimo, e in quanto tale può prescindere da una preparazione basata sulla ricerca di una “storia”, dovendo rispondere solo a principi estetici ed emotivi. Questo, in realtà, è vero solo in apparenza, perché la differenza tra una fotografia qualsiasi, scattata da chiunque per fermare “quell’attimo”, e la fotografia di un “maestro” sta nel fatto che in questa c’è sempre, a monte, l’idea di cosa si vuole raccontare e come si vuole raccontarlo. Ma in ogni caso, nel singolo scatto tutta l’attenzione sarà focalizzata sull’aspetto estetico/emotivo dell’immagine.A CHI E’ RIVOLTOA tutti gli appassionati di fotografia - sia esperti che principianti - che vogliono apprendere la basi e le tecniche della fotografia di paesaggio, scoprendo l’approccio e le tecniche dei “Maestri”, le dinamiche che si devono sviluppare nella mente del fotografo PRIMA di pensare allo scatto, l’allenamento allo SGUARDO FOTOGRAFICO e i piccoli e marginali interventi che possono essere usati in post produzione per ottimizzare le proprie fotografie e alcuni consigli per la stampa.

18 Gennaio 2022

21:23 - 23:23

25 Gennaio 2022

21:23 - 23:23

01 Febbraio 2022

21:23 - 23:23

 120.00€

Metodi di pagamento: