Gallerie

A glimpse at Photo Vogue, Milano

La Galleria Carla Sozzani di Milano ospita fino al 10 agosto la seconda edizione di A glimpse at Photo Vogue, che questa volta propone una selezione di quattro opere per ciascuno dei venticinque fotografi selezionati del canale Photo Vogue. Il magazine Vogue Italia è da sempre particolarmente attento a sostenere l’eccellenza fotografica, in questa direzione nell’aprile del 2011 è nato Photo Vogue, un canale di Vogue.it pensato per promuovere il lavoro dei fotografi, professionisti e non, da ogni parte del globo. Il funzionamento è molto semplice, chiunque infatti può caricare le proprie foto che prima di essere pubblicate dovranno passare il vaglio della redazione di Vogue.it sotto la supervisione di Alessia Glaviano, photo editor di Vogue Italia e L’Uomo Vogue.


© Kate Scott, Frill seeker

Dal suo inizio a oggi Photo Vogue conta la presenza di oltre 55 mila fotografi, è inoltre online la piattaforma che concretizza la collaborazione tra Photo Vogue e Art+Commerce, la prestigiosa agenzia fotografica internazionale che rappresenta alcuni fra i più grandi fotografi contemporanei tra cui i contributors di Vogue Italia Steven Meisel, Craig McDean, Sølve Sundsbø, Tim Walker e Paolo Roversi. La collezione di Photo Vogue ospitata da Art+Commerce è una library di immagini tutelate dal diritto d’autore e contiene le foto pubblicate su Photo Vogue. Un’iniziativa che garantisce ai fotografi di Photo Vogue di aumentare in maniera esponenziale visibilità e possibilità.agenzia Art + Commerce, con cui Photo Vogueha avviato una partnership che mette in vendita le migliori foto dei PhotoVoguers presenti nella piattaforma fotografica, dando accesso alle più importanti testate internazionali cartacee e online.


© Fabio Vittorelli, Bar Open

Ecco l’elenco dei 25 fotografi selezionati per la seconda edizione di A glimpse at Photo Vogue alla Galleria Carla Sozzani, con link alle loro pagine per una più approfondita conoscenza del loro lavoro: Anna di Prospero, 
Billy Howard, 
Billy Kidd,
Formento + Formento,
 Craig West, 
Cristina Coral, 
Donato Chirulli, 
Elinleticia Högabo, 
Fabio Vittorelli, 
Isabel Martínez, 
Jingn Zhang,
 Kate Scott, 
Kiki Xue, 
Kirsty Mitchell, 
Konstantiv Suslov, 
Loreen Hinz, 
Marie Hochhaus,
 Paulina Otylie Surys, 
R. Michael Walker, 
Riccardo Magherini,
 Sebastiano Tomada Piccolomini, 
Sonia Szòstak, 
Stefan Reichmann, 
Sylwia Makris, 
Toru Tanaka.


© Sebastiano Tomada Piccolomini, Om Ahmad, FSA Fighter

I fotografi scelti sono una testimonianza dell’anima poliedrica di Photo Vogue, che sin dall’inizio è aperta atutti i campi della fotografia, dalreportage allostill life, dallamoda all’architettura: così i ritratti pregnanti e ossimorici delle donne siriane che imbracciano le armi scattati dal neo premiato dal World Press Photo Sebastiano Tomada Piccolomini possono convivere insieme alle atmosfere onirico-vittoriane della fotografia di moda di Paulina Otylie Surys, con i macro-still life di Kate Scott, e ancora con le atmosfere costruite in perfetto stile fiabesco di Kirsty Mitchell, a quelle rarefatte di Loreen Hinz, alle architetture raffinate e rigorose di Fabio Vittorelli, alla street photography di Toru Tanaka, ai ritratti anticonvenzionali di Billy Kidd e a quelli concettuali di Anna di Prospero.


© Sonia Szóstak, Silent

Se sei un fotografo, o aspirante tale (anche solo all’inizio, anche solo con due o tre foto) e stai cercando uno spazio dove il tuo lavoro possa essere preso in considerazione, valutato e valorizzato, Photo Vogue - da sempre alla ricerca di nuovi talenti e da sempre una vetrina d’eccellenza - può fare per te. La nuova sezione ti permetterà di caricare sul sito di Vogue.it le tue foto, che verranno vagliate, una ad una, e approvate dalla redazione. Le più belle saranno proposte ogni giorno in primo piano nella home page di PhotoVogue e le migliori tre del mese verranno pubblicate anche sul magazine.


© Billy Kidd, Maaya Yoshiyama

Ecco le istruzioni per entrare a far parte di PhotoVogue: 1) Iscriviti e crea così un tuo spazio, inserisci i dati che ti vengono richiesti e scegli se preferisci un nickname; il profilo dovrà attendere l’approvazione della redazione di Vogue prima di essere visibile online; man mano che caricherai le tue foto, il profilo assumerà sempre più l’aspetto di un vero e proprio portfolio nello stile di Vogue.it. 2) Comincia a caricare le tue foto, seleziona le foto che vuoi proporre a Vogue e a tutti gli altri utenti perché rappresenteranno il tuo portfolio; tutte le foto (del peso massimo di 4 Mega), una volta caricate, dovranno attendere l’approvazione della redazione per essere visibili sul tuo portfolio; puoi caricare fino a un massimo di due foto al giorno; scegli tra i tag proposti quelli che descrivono meglio la tua foto e il primo che inserirai sarà quello principale che ti permetterà di essere trovato al meglio, anche tra i contenuti simili al tuo; la foto scelta come Foto del Giorno dalla redazione diventerà parte dell’archivio di Vogue.


© Paulina Otylie Surys, Erzbeth