Sguardi 89



Maestri Sguardi 86 Intervista Maestri Festival Omaggio News Inviati Intervento

Editoriale

Una lunga conversazione con quel che è considerato il più grande fotografo italiano, festival di fotografia italiani e internazionali, gallerie con rassegne d’autore, inviati tra metropoli e paesaggi nel mondo, ritratti del cinema al femminile; moda, ricordi di viaggio, universi in bianco e nero nelle news. Questo il mix di Sguardi d’estate.

Si inizia con l’intervista a Gianni Berengo Gardin, che a 83 anni è appassionatamente lontano dall’idea di monumento che le celebrazioni continue rischiano di appiccicargli addosso. Lo dimostra la vivacità, la sincerità, la forza contenuta in parole che ripercorrono cinquant’anni di fotografia personale e di storia collettiva, dalla formazione ai successi, dai maestri ai libri, dalle scelte di linguaggio al mercato, dal privato ai viaggi.

Il festival F4 / un’idea di Fotografia presenta a Treviso un articolatissimo percorso nella fotografia d’autore, dalle origini fino ai grandi contemporanei, e il lavoro di Francesco Jodice su una Venezia lontana dalla cartolina. A Roma è nato un nuovo spazio per la fotografia, la Galleria del Cembalo, nella sontuosa cornice di Palazzo Borghese, che si segnala subito per la qualità di Passaggi, a cura di Giovanna Calvenzi, una selezione di opere di dodici autori italiani, da Ugo Mulas a Paolo Pellegrin, da Olivo Barbieri a Paolo Ventura, sul tema della discontinuità espressiva. A Milano, alla Galleria Carla Sozzani, l’appuntamento è con la seconda edizione di A glimpse at Photo Vogue, con le opere di venticinque fotografi selezionati del canale Photo Vogue.

Tre fotografi per diletto e passione/professione, che hanno fatto arrivare in redazione (via mail) le loro proposte, diventano gli inviati di Sguardi di questo numero, in tre metropoli contemporanee: Giulia Hepburn negli stili di vita e nelle contraddizioni di Tokyo colte da straniera e occidentale, Andrea Quercioli nella sua Roma classica e in via di trasformazione, Alberto Boscaini nella Barcellona laterale ma piena di storie del mercato delle pulci. La vetrina di questo numero presenta invece le peregrinazioni nel mondo da fotografo-sociologo-viaggiatore di Fulvio Pellegrini.

A molte protagoniste del cinema e della televisione nostrani sono dedicati i ritratti di Riccardo Ghilardi, sospesi tra luoghi perduti di Cinecittà e angoli di una Roma inconsueta. Infine, le news: con le proposte di Arles quest’anno colorate di bianco e nero; la mostra sui souvenir de voyage, tra fotografie d’epoca e installazioni d’avanguardia, al Mart di Rovereto; le immagini presto all’asta della star Kate Moss.

Buoni viaggi, letture e visioni con Sguardi.

[Antonio Politano]