Il sistema Nikon 1 grazie alla sua compattezza, alle caratteristiche qualitative di rilievo e le ottiche intercambiabili, apre una nuova era anche per le riprese fotografiche e video del mondo sommerso.

 

Custodia NiMAR NIJ1 per Nikon 1 J1 Una completa attrezzatura dedicata alla photosub
In immersione subacquea con NIJ1 e Nikon 1 J1 Gli obiettivi 1 Nikkor intercambiabili, fanno la differenza
Macro fotografia subacquea con Nikon 1 J1 10mm di focale per fotografare il mondo sommerso
Istantanee in movimento Motion Snapshot in immersione Video subacquei di alta qualità con NIJ1
Alcuni consigli per utilizzare J1 in immersione Nikon ViewNX 2.3 per gestire al meglio foto e video
Nikon CaptureNX 2 per spingersi oltre e sviluppare i file RAW Conclusioni & Photogallery

 

Gli obiettivi 1 Nikkor intercambiabili, fanno la differenza

Poter sfruttare ottiche con focali differenti anche zoom, trasforma l’attrezzatura che stiamo utilizzando in un vero sistema per la fotografia subacquea. Grazie alle possibilità offerte da Nikon 1 J1 superiamo il limite dovuto all’ottica fissa, un classico nei sistemi photosub compatti, spaziando così dalla macrofotografia all’inquadratura grandangolare pur restando in ingombri e pesi ridotti offerti dagli obiettivi 1 Nikkor. L’ottica 1 Nikkor 10-30 mm f/3.5-5.6, in immersione, risulta utile e versatile: ci permette inquadrature molto diverse tra loro. Questo particolare obiettivo Zoom 3x dotato di sistema di stabilizzazione ottica VR, ci consente di mettere a fuoco soggetti fino a 20 centimetri di distanza. Grazie a questa particolarità possiamo dedicarci a ritratti e inquadrature ravvicinate e persino alla macrofotografia.

 

Ingrandisci l'immagineIngrandisci l'immagine
A sinistra: l’oblò piano progettato per utilizzare lo Zoom 1 Nikkor VR 10-30 mm F/3.5-5.6.
Al centro: il prototipo dell’oblò sferico utilizzato durante le nostre immersioni.
A destra: la versione definitiva dell’oblò sferico completo di anodizzazione nera.

Giocando con la leva dello Zoom è possibile scattare immagini ravvicinate a soggetti timidi e sfuggenti: diventa così possibile effettuare splendidi ritratti a pesci o invertebrati come i vermi tubolari che si ritraggono velocemente al minimo spostamento d’acqua.
 

Ingrandisci l'immagineIngrandisci l'immagine
Due immagini registrate utilizzando l’oblò piano progettato per scafandrare lo Zoom 1 Nikkor 10-30mm. A sinistra ci siamo avvicinati a questo Sciarrano scattando in modalità grandangolare. A destra: sfruttiamo al massimo le capacità Zoom dell’ottica e, rimanendo alla stessa distanza, otteniamo un ritratto ravvicinato dello stesso esemplare.
Ingrandisci l'immagineIngrandisci l'immagine
A sinistra: sfruttando tutto lo Zoom dell’1 Nikkor VR 10-30 mm f/3.5-5.6 fotografiamo un esemplare di Pesce lucertola che si nasconde nella sabbia.
A destra: questi Vermi ciuffo bianco si sarebbero ritratti se ci fossimo avvicinati troppo. L’utilizzo dello Zoom 1 Nikkor al suo massimo ingrandimento (3x) ci ha permesso di ottenere questa bella immagine.

Macro fotografia subacquea con Nikon 1 J1

Per immagini “super macro” NiMAR ha predisposto uno speciale adattatore con passo a vite M67.
Applicato in immersione sull’oblò piano, permette di fissare aggiuntivi ottici macro e migliorare così le capacità macro dell’ottica 1 Nikkor. Nel nostro caso abbiamo utilizzato una lente SubSee +10 con piacevoli risultati.


Ingrandisci l'immagine
Lo speciale adattatore con passo a vite M67 e la lente magnificatrice.
Ingrandisci l'immagine
Utilizziamo l’adattatore “Super macro” in immersione per fotografare minuscoli gasteropodi e nudibranchi.
Ingrandisci l'immagine
Grazie alla lente magnificatrice, sorretta dal supporto prodotto da NiMAR, riusciamo ad effettuare inquadrature molto ravvicinate.

Grazie all’aggiuntivo ottico macro, siamo stati in grado di spingerci oltre ed utilizzare Nikon 1J1 per scatti di vera macrofotografia ritraendo nudibranchi e gasteropodi di dimensioni minime, dai 3 millimetri al centimetro e mezzo. Fondamentale la possibilità di poter lavorare a “Priorità di diaframmi” ed in “Manuale” così da gestire al meglio la profondità di campo.

Ingrandisci l'immagine
 
Ingrandisci l'immagine
 
Ingrandisci l'immagine Ingrandisci l'immagine
A sinistra: un esemplare di Cratena peregrina fotografato grazie all’ottica Zoom 1 Nikkor VR 10-30mm f/3.5-5.6 e la lente magnificatrice. In questo caso Nikon 1 lavorava in modo di esposizione “Auto programmato” (P).
A destra: il nudibranco fotografato utilizzando stessa ottica e stessa lente super macro ma sfruttando la modalità a priorità di diaframma (A).

10mm di focale per fotografare il mondo sommerso

Ingrandisci l'immagine
Il prototipo dell’oblò sferico progettato da NiMAR, accessorio che abbiamo utilizzato in immersione con l’ottica 1 Nikkor 10mm f/2.8.

Grazie all’oblò sferico e all’utilizzo dell’obiettivo 1 Nikkor 10mm f/2.8, siamo riusciti a sfruttare tutta la luminosità di questo splendido grandangolare. Utilizzando l’ottica per avvicinarsi maggiormente ai soggetti è stato possibile effettuare inquadrature grandangolari ravvicinate, mentre l’ampia focale di cui è dotata questa ottica si è dimostrata molto interessante per scatti panoramici.

Ingrandisci l'immagine
Alcune Margherite di mare fotografate con l’ottica Zoom 1 Nikkor VR 10-30mm f/3.5-5.6
Ingrandisci l'immagine
La parete con le Margherite di mare fotografate utilizzando l’ottica 1 Nikkor 10mm f/2.8.

Istantanee in movimento Motion Snapshot anche in immersione

Tra i concetti rivoluzionari proposti da Nikon con le nuove fotocamere Nikon 1 non possiamo tralasciare le Istantanee in movimento Motion Snapshot, ovvero la possibilità di dare vita alle nostre immagini e registrare, oltre alla fotografia, anche un filmato al rallentatore del momento. Una piccola sfida, quella di realizzare un Motion Snapshop subacqueo: sfruttando esclusivamente la luce ambiente Nikon 1 J1 è stata in grado di registrare i velocissimi movimenti di un Paguro intento a cibarsi. Per situazioni in cui la luminosità ambiente è scarsa, consigliamo indubbiamente l’utilizzo di una buona torcia video in grado di illuminare la scena.


Ingrandisci l'immagine
L’istantanea in movimento di un Paguro Bernardo l’eremita.
L’immagine scattata al piccolo Paguro sfruttando la sola luce ambiente.