» Il mondo acquatico con COOLPIX S570 e S3000 » Nimar NIS570 e NIS3000, la terza generazione
» Avvicinamento alla fotografia subacquea » Le COOLPIX si adattano alla fotografia subacquea
» In snorkeling e in immersione con COOLPIX » Tecniche base di fotografia subacquea
» Fotografare l'ambiente sommerso » Macro fotografia
» Flash integrato oppure flash o illuminatore esterno? » Gestire le immagini subacquee con Nikon ViewNX
» Le cinque regole di base » Gallery e conclusioni

 

Ingrandisci l'immagine
In spiaggia con le custodie Nimar e le colorate fotocamere Nikon COOLPIX S570 e S3000.


Il mondo acquatico con COOLPIX S570 e S3000

Sono passati ormai quasi due anni da quando le prime custodie Nimar per Nikon COOLPIX incominciarono a permetterci di fotografare il mondo acquatico con poca spesa e tanto divertimento.
Oggi Nital e Nimar presentano due nuovi scafandri appositamente studiati per le nuove COOLPIX S570 e COOLPIX S3000.
Piccole e colorate queste fotocamere hanno ormai raggiunto livelli qualitativi e funzionalità di tutto rispetto, permettendo anche al fotografo alle prime armi scatti di qualità. Immagini con risoluzione da 12 milioni di pixel (4.000 x 3.000 pixel), ottime esposizioni, colori naturali, fotocamere dotate di un'estrema facilità di utilizzo. Questo è, indubbiamente, l'obiettivo raggiunto da Nikon con le nuove COOLPIX, ma come si comporteranno in acqua? Quali saranno le possibilità offerte da queste minuscole fotocamere e quali i loro limiti quando le porteremo in acqua grazie alle nuove custodie Nimar NIS570 e NIS3000?

In questo eXperience: le prime immersioni subacquee con COOLPIX S570 e S3000. La terza generazione di custodie subacquee Nimar, appositamente studiate per le nuove COOLPIX, è ormai una realtà: due anni di evoluzione per un prodotto che ci permetterà di fotografare il mondo acquatico in maniera semplice e divertente.

Ingrandisci l'immagine
L'attrezzatura utilizzata durante l'eXperience: COOLPIX S570, COOLPIX S3000, scafandri Nimar NIS570 e NIS3000.


Nimar NIS570 e NIS3000, la terza generazione di custodie subacquee per COOLPIX

Dopo NIS210, NIS225 e NIL19-20 ecco la nuova generazione di scafandri subacquei per le minuscole ma potenti fotocamere COOLPIX S570 e COOLPIX S3000.
Le custodie sono costruite, come sempre, in materiale plastico (policarbonato), resistente e trasparente. Studiate appositamente per le COOLPIX, i due modelli Nimar avvolgono perfettamente le fotocamere mantenendo così dimensioni davvero contenute: la custodia è molto piccola al punto da essere comodissima durante lo snorkeling e molto pratica in immersione, potendola riporre facilmente in una tasca del Gav.
Piccole ma dotate di tutte le funzioni, i due modelli in prova si differenziano per i colori delle rifiniture: azzurro per S3000, arancio per S570.
Ergonomia e semplicità di utilizzo sono il concetto base della progettazione di questi prodotti: il nuovo sistema di chiusura a leva permette di operare in tutta sicurezza mentre la guarnizione principale è stata riprogettata presentandosi più morbida e di dimensioni generose.
I pulsanti della custodia sono di semplice utilizzo: nella parte superiore trovano posto il tasto di accensione e il comando dello zoom, mentre sul dorso dello scafandro sono posizionati tutti gli altri comandi che andranno ad azionare in maniera meccanica i pulsanti della fotocamera.
Semplicità e rapidità di utilizzo: i comandi funzionano perfettamente, sono facili da adoperare permettendo così l'accesso a tutte le funzioni delle fotocamere.
Ogni cosa è stata studiata nei minimi particolari: l'obiettivo Nikkor delle piccole COOLPIX è protetto in maniera impeccabile dagli scafandri mentre uno speciale profilo in gomma, sistemato all'interno delle custodie, elimina ogni possibile riflesso indesiderato.
Il lacciolo, dotato di dispositivo di sicurezza, permette di bloccare la custodia al polso del fotografo mentre lo speciale adattatore a vite, posizionato nella parte inferiore dello scafandro, ci permetterà di utilizzare una staffa accessori dotandoci così, all'occorrenza, di un flash esterno o di una luce video.
Per la manutenzione ordinaria Nimar ha pensato a tutto: guarnizione principale di ricambio, grasso siliconico, gommini di battuta per le leve dei pulsanti ed una piccola confezione di Propagel da utilizzare all'interno dello scafandro per eliminare definitivamente eventuali problemi di umidità.

Ingrandisci l'immagine
NIS3000 scafandra COOLPIX S3000. Piccola e ben rifinita
la custodia permette di utilizzare tutte le funzioni
della fotocamera
.
Ingrandisci l'immagine
NIS570 scafandra Coolpix S570. Il colore arancione
delle plastiche differenzia questo modello da quello
utilizzato per la Coolpix S3000.
   
Ingrandisci l'immagine
Particolare del nuovo sistema di chiusura adottato
su entrambi gli scafandri. Facilità di utilizzo
e massima sicurezza.
Ingrandisci l'immagine
Particolare dei comandi posizionati nella parte superiore
della custodia. Da destra il pulsante di accensione,
il pulsante di scatto e la leva dello zoom.

Il materiale utilizzato per la costruzione di questi scafandri è di ottima qualità. La realizzazione è particolarmente curata e, grazie ai vari comandi, bastano pochi minuti per gestire in maniera ottimale le principali funzioni della fotocamera. L'accensione della COOLPIX avviene tramite il pulsante superiore dello scafandro mentre con un solo pulsante possiamo accedere al menu dove impostare la modalità “auto”, “scene” oppure decidere di trasformare la fotocamera in una piccola videocamera sfruttando la modalità “video”.
Lo scatto è facile, veloce: tramite i pulsanti del dorso possiamo gestirne velocemente i vari parametri. La visualizzazione delle immagini registrate è molto semplice e diretta. I pulsanti della custodia sono pratici e disposti esattamente come sulla COOLPIX. Ogni funzione è a portata di mano: la gestione delle modalità flash, della funzione macro e della compensazione di esposizione diventano facili da azionare, anche sott'acqua.

Ingrandisci l'immagine
Particolare della nuova sede di battuta che ospita
una guarnizione di diametro più generoso rispetto a quelle
montate sui modelli precedenti.
Ingrandisci l'immagine
La COOLPIX inserita nella custodia Nimar e la SD CARD Lexar
utilizzata per le prime fotografie subacquee.

 

Non ci resta, quindi, che preparare l'attrezzatura e provarla in immersione. Un primo test senza fotocamera ci rassicura sul perfetto funzionamento e sulla tenuta stagna della custodia. Consiglio sempre di effettuare una prova di questo tipo: ogni custodia Nimar è provata in autoclave prima di essere venduta, ma piccoli colpi e forti sbalzi di temperatura durante lo stoccaggio ed il trasporto potrebbero creare dei rischi.
Non ci resta quindi che caricare le batterie delle due COOLPIX con gli appositi caricabatterie in dotazione, inserire una SD CARD, nel nostro caso abbiamo utilizzato delle Lexar Premium Series 60x da 8GB, e chiudere lo scafandro facendo attenzione che l'oring sia posizionato correttamente.