Stefano Oliva
Stefano Oliva classe ’77 nasce e vive in provincia di Modena.
Frequenta l’Istituto Statale d’Arte a Modena, sezione fotografia. Inizia a farsi conoscere nel mondo dell’arte nel 2000 dove inizia ad imprimere le sue idee con olio su tela.
Nel 2008 si dedica completamente alla fotografia, abbandonando la pittura. Con la prima mostra personale, nella sua città natale, più di mille presenze in una settimana possono ammirare la sua visione del mondo attraverso i suoi scatti.
Grande ispirazione per lui sono David LaChapelle ed Erwin Olaf, da cui trae l’uso forte dei colori e le deformazioni fisiche dei personaggi ritratti in situazioni alle volte non convenzionali. L’arte fotografica di Stefano inizia un percorso che lo porta ad esporre e a collaborare in ogni parte d’ Italia esponendo oltre che a Modena anche a Verona, Bologna e Napoli.
Collabora con alcuni artisti musicali per le uscite discografiche con immagini controverse e shoccanti che fanno discutere molto. Grazie a queste collaborazioni , iniziano a parlare di lui anche giornali, radio e televisioni.
Dal 2011 collabora con Marco Scorza Art Director Di Roma dove arriva a post produrre fotografie per i vip come la Biancofiore, Fiordaliso, Danny Quinn, Elisabetta Gregoraci sua la copertina dell’ultimo cd di Viola Valentino.
Nel 2012, dopo il terremoto che colpisce la sua zona, prende forma il calendario fotografico “Niente Paura Gli eroi siamo Noi” dove i bambini sono protagonisti per sdrammatizzare il terribile momento, vendendo per beneficenza insieme a Rock No War 4.000 copie.
Nel 2014 apre il suo studio Fotografico, a Medolla in provincia di Modena dove continua la sua ricerca artistica ed estetica.
Nel 2016 viene folgorato dalla fotografia di Mustafa Sabbagh, e da allora usa quasi solo il nero come colore predominante dei suoi ritratti, più maturi e intimi rispetto al passato. Vari progetti personali tra cui “Peony”, presentato a Fondazione Fotografia di Modena, “Unsocial”, e l’ultimo “#essence - Catalogo di Anime” durato più di un anno che raccoglie 100 ritratti+ 2 autoritratti, filo conduttore il nero e la scoperta dell’anima di ogni soggetto fotografato, coinvolgendo ragazzi e ragazze da ogni parte d’Italia.

www.stefanooliva.com
Segui Stefano su: