Aggiornamento settembre 2007

Premessa Sensori e importanza del RAW
Il rumore Raccordi per telescopio e Obiettivi
Comandi di scatto remoto e software Preparazione e impostazione della fotocamera
Sessione di scatto e calibrazione Dark Frame, Flat Field, Offset e calibrazione
Filtri di Convoluzione e Deconvoluzione Esempi di foto astronomiche

 

Esempi di foto astronomiche

Alcuni esempi di foto astronomiche "processate" eseguite con le reflex in esame

Ingrandisci
Nikon D80 "M27" (ISO 800 10x120sec)

Ingrandisci
Nikon D80 "M20" (ISO 800 10x120sec)

Ingrandisci
Nikon D50 "M31" (ISO 800 10X120 sec.)

Conclusione
In questa seconda parte dell'eXperience abbiamo potuto capire cosa necessita e come dobbiamo agire per poter fare astrofotografia su stelle, nebulose, ammassi, galassie ecc. insomma tutti oggetti del deep sky.

Ricordo invece, per chi fosse interessato ai pianeti del sistema solare o all'alta risoluzione di immagini lunari o solari (es. crateri, domi lunari o protuberanze e macchie solari), che questa tecnica non è la migliore ma anzi sconsigliabile perché l'utilizzo di una semplice webcam da risultati molto molto migliori. Qui di seguito alcune immagini di pianeti scattate con la reflex digitale e altre eseguite con la tecnica di ripresa con webcam.

Ingrandisci
Venere con reflex Nikon D80
Ingrandisci
Venere con webcam

Ingrandisci
Marte con Nikon D70

Ingrandisci
Marte con Webcam

Come possiamo constatare per le foto scattate con la fotocamera (essendo solo un fotogramma o la somma di alcuni) il risultato è scarso, mentre per l'uso della somma di centinaia di frame da webcam il risultato è senza ombra di dubbio molto migliore sia, in resa risolutiva che nel colore e nei dettagli.

Momentaneamente, sto sperimentando la tecnica delle webcam sia per i file video (quicktime) delle vecchie Coolpix, che i nuovi e più performanti file video (avi) delle nuove Coolpix.
Intanto per anticipare questo, ecco una foto di Marte acquisita in quicktime da una vecchia Coolpix, scomposto tutto il filmato e dopo varie procedure software questo è il risultato in un unico frame.

Ingrandisci


Scarica questo documento in formato pdf (2,25 MB)

precedente