Wireless Wi-Fi per photo & video upload con Nikon DSLR e scheda SDHC Eye-Fi 8GB Pro X2

A cura di: Angelo Delle Fratte

Configurazioni di rete ad Hoc e Infrastruttura in ambienti operativi Windows e Macintosh anche per foto e video in "real-time" sul portatile o in rete webgallery. Esempi pratici per la pubblicazione delle immagini sul web con approfondimenti legati alle configurazioni wi-fi ad infrastruttura con Router Mi-Fi e Hotspot personale di iPhone 4 su rete UMTS, 3G.

A cura di Angelo Delle Fratte

» 1. Introduzione » 2. Caratteristiche tecniche
» 3. Installazione software Eye-Fi Center su Mac OS X 10.6 Snow Leopard » 4. Configurazione di rete ad infrastruttura su Mac OS X 10.6 Snow Leopard
» 5. Collegamento ad Hoc con Mac OS X 10.6 Snow Leopard » 6. Installazione software Eye-Fi Center su Windows 7
» 7. Configurazione di rete ad infrastruttura con Windows 7 » 8. Collegamento ad Hoc con Windows 7
» 9. Applicazioni » 10. Configurazione di rete ad infrastruttura con Hotspot di
iPhone 4
» 11. Confronto prestazioni 8G Pro X2 / WT-4 » 12. Conclusioni e credits

 

1. Introduzione

Anche per chi come me, da anni si cimenta con le tecnologie wireless applicate al "Digital Imaging", questo prodotto rappresenta, attraverso il suo contenuto altamente tecnologico, una vera e propria evoluzione del trasferimento Wi-Fi delle immagini e dei video, in "Real- Time", dalla compatta COOLPIX o Reflex DSLR al Personal Computer o direttamente sulla rete che chiamerei: "Fase 2".
"Fase 2" che apre nuovi scenari applicativi vista la possibilità di poter realizzare finalmente il vero "point to point" tramite una connessione di rete ad-hoc mai, prima d'ora, resa possibile con il solo ausilio di una scheda di memoria con tecnologia wireless: la Eye-Fi 8GB Pro X2, oggetto di questo eXperience con cui cercheremo di documentare sia gli aspetti tecnici che quelli pratici dopo averla ripetutamente testata sul campo stressandola al limite delle sue effettive potenzialità.

Ingrandisci l'immagineUn prodotto che si pone a fianco del Nikon Wireless Transmitter WT-4 già oggetto di un precedente eXperience, che trova però collocazione in un target ben diverso dal modulo esterno WT-4, un target di riferimento che ancora in questa generazione sarà prevalentemente quello del foto-amatore, un segmento in continua espansione, che negli ultimi anni sta assumendo dimensioni sempre maggiori.
Le schede Eye-Fi sono per motivi tecnologici esclusivamente di tipo SDHC, ancora non supportate dalle DSLR di fascia alta che adottano alloggiamenti di tipo Compact Flash. Le schede Eye-Fi SDHC sono pertanto, ad oggi, impiegabili sulle compatte della serie COOLPIX e sulle DSLR di fascia bassa e prosumer fino a Nikon D300s e Nikon D7000 che possiedono entrambi almeno un alloggiamento per card di tipo SD.
Per comprendere al meglio le vere potenzialità di questo prodotto bisogna però fare riferimento a due parametri fondamentali: la classe di appartenenza (classe 6) e lo standard Wi-Fi adottato (802.11n).
Il primo gli consente una "read & wrtite speeds" pari a 6 Mbps, mentre il secondo (uno standard Wi-Fi per l'alta velocità di rete) gli permette un "tansfer-rate" teorico prossimo a 100 Mbps.
La maggiore velocità di trasferimento e di memorizzazione della scheda Eye-Fi fanno si che nel collegamento DSLR/PC si riducano solo i tempi upload delle immagini, mentre nell' upload sulla rete webgallery preferite o social network, questa riduzione dei tempi equivale ad una riduzione della durata della connessione con conseguente diminuzione dei "costi di connessione" alla rete stessa che avviene tramite i vari gestori della telefonia (fissa/mobile), parametro non del tutto trascurabile sotto il profilo economico.
Questi sono in sintesi i fattori determinanti che la rendono più performante rispetto alla versioni precedenti. Quanto sopra esposto verrà meglio argomentato nel capitolo: "Confronto prestazioni tecniche 8G Pro X2 / WT-4".

 

2. Caratteristiche tecniche

HARDWARE:

Memoria di Tipo SDHC "Secure Digital High Capacity" con tecnologia wireless integrata.

Capacità: 8GB

Classe: 6 (read & wrtite speeds 6 Mbps)

Standard Wi-Fi: 802.11n (con un tansfer-rate teorico prossimo ai 100 Mbps)
 

Ingrandisci l'immagine

SOFTWARE:

a - attivando un collegamento ad Infrastruttura la scheda trasferisce senza fili immagini JPG-RAW e Video, su un computer o in rete, attraverso un router Wi-Fi.
b - attivando un collegamento ad-Hoc la scheda invia immagini/video a un computer anche senza l'utilizzo di un router Wi-Fi.
c - attivando la funzione Raw Power la scheda trasferisce senza fili, file RAW sul computer (tutte le schede Eye-Fi permettono comunque il salvataggio sulla scheda al momento dello scatto).
d - attivando la funzione Endless Memory, ogni volta che la scheda esegue il download delle immagini scattate, cancella automaticamente le immagini dalla scheda per liberare spazio per la memorizzare di nuovi file e quindi consentire una sessione di lavoro "no-stop.
e - attivando la funzione Geotagging, è possibile georeferenziare automaticamente le immagini appena scattate, successivamente potranno essere visualizzate attraverso programmi come Google Maps o Yahoo Maps. Il servizio è garantito da Skyhook, che attualmente è operativo nelle più importanti metropoli europee.
f - attivando la funzione Sharing, la scheda invia in automatico le immagini all'interno dei principali social network, così da poterle condividere istantaneamente con i vostri amici sul social network preferito.
g - Collegamento Wi-Fi Sicuro: è possibile attivare la protezione del network utilizzato.



3. Installazione del software Eye-Fi Center su Mac OS 10.6 Snow Leopard

In questo capitolo ci occuperemo dell'installazione del software Eye-Fi Center e degli aggiornamenti disponibili sul server di Eye-Fi. È richiesto almeno un OS X 10.6 o versioni successive.
Questa operazione viene effettuata una sola volta per ogni singolo computer con il quale lo si vuole utilizzare. Facile da eseguire, anche per utenti poco esperti, richiede solo qualche minuto di tempo per essere completata.
 

PASSO 1:

Colleghiamo la scheda Eye-Fi 8G Pro X2 tramite il suo adattatore a una porta USB del computer Mac.

Ingrandisci l'immagine
PASSO 2:

Fare doppio click sull'icona "Eye-Fi".

 

       
PASSO 3:

Ora doppio click sulla cartella "START HERE".

Ingrandisci l'immagine
PASSO 4:

Quindi doppio click sulla cartella "Mac OS X".

Ingrandisci l'immagine
       
PASSO 5:

Doppio click sul file
"Eye-Fi.dmg".

Ingrandisci l'immagine
PASSO 6:

Di nuovo doppio click sul file "Eye-Fi.mpkg".

Ingrandisci l'immagine
       
PASSO 7:

Dopo qualche istante, inizierà l'installazione e verrete guidati "step by step" dalla procedura stessa.

Ingrandisci l'immagine
PASSO 8:

Ora fare click su "Continua".

Ingrandisci l'immagine
       
PASSO 9:

Fate un click sul tasto
"Accetta".

Ingrandisci l'immagine
PASSO 10:

Con un click sul tasto "Installa" date inizio all'installazione del software.

Ingrandisci l'immagine
       
PASSO 11:

Inserire la Password personale dell’OS (quella di accesso al sistema con privilegi di amministratore) e fate click
sul tasto "OK".

Ingrandisci l'immagine
PASSO 12:

Nella finestra di dialogo
vedrete il work in progress dell'installazione che
richiederà solo alcuni istanti.

Ingrandisci l'immagine
       
PASSO 13:

Ora la finestra di dialogo informa che è disponibile un aggiornamento del software: confermate con un click sul tasto "Download &
Install Now
".

Ingrandisci l'immagine
PASSO 14:

Questa finestra di dialogo mostra che è in corso il Downloading Update...

Ingrandisci l'immagine
       
PASSO 15:

Ora fare click sul tasto
"Install Now".

Ingrandisci l'immagine
PASSO 16:

Il sistema chiederà nuovamente la vostra
password di sistema OS,
dopo averla inserita fate
click sul tasto "OK".

Ingrandisci l'immagine
       
PASSO 17:

Attendete solo qualche momento...

Ingrandisci l'immagine
PASSO 18:

Con questa finestra di
dialogo si conclude l'installazione del software,
per uscire dalla procedura
fare click sul pulsante
"Chiudi".

Ingrandisci l'immagine