Illuminazione Creativa Nikon CLS con Nikon SB-800 e Bank Lastolite EzyBox

A cura di: Gerardo Bonomo

a cura di Gerardo Bonomo

Introduzione Breve ripasso multi-flash
Il Nikon Creative Lighting System "CLS"
Advanced Wireless Lighting Qualche formula e un paio di regolette
Conclusioni Dario Broch Ciaros e le unità Nikon
SB-800/EzyBox

 

Dario Broch Ciaros e le unità Nikon SB-800/EzyBox

Abbiamo affidato tre unità SB-800/EzyBox al fotografo torinese Dario Broch Ciaros, specializzato nella fotografia Portrait & Social, dal matrimonio al ritratto, passando per sue personali ricerche nel campo della fotografia di glamour.

Dario ha utilizzato i tre SB-800/Lastolite con una Nikon D200, utilizzando il Commander esterno SU-800 e non il flash integrato nella fotocamera per poter comandare ogni singola unità in modo differenziato.
Utilizzando di norma in studio i Bank tradizionali, Dario ha impostato tutte e tre le unità su Manuale, agendo poi sulla singola potenza di ogni flash direttamente dal Commander per poter modulare al meglio la luce.

Il risultato è nelle immagini a seguire: lasciando la sensibilità ISO della D200 sempre su 200 ISO, Dario è riuscito non solo ad ottenere la luce per illuminare anche la figura intera, ma perfino ambientata.

Ingrandisci
Dario Broch Ciaros nel suo studio durante uno shooting utilizzando tre SB-800
con Nikon D200 e Wireless Speedlight Commander SU-800. Modella: Giorgia

Ingrandisci
Due SB-800 inseriti in due EzyBox illuminano da destra la modella,
mentre un SB-800 in un EzyBox la retroillumina da sinistra…

Ingrandisci
Ed ecco il risultato: il mezzo busto è correttamente illuminato,
il terzo SB-800 posizionato a sinistra dietro la modella ho provveduto
a dare tridimensionalità ai capelli.

Ingrandisci
L'immagine precedente aperta in Nikon ViewNX mostra negli Exif le informazioni
sulle impostazioni dei flash e della fotocamera: la D200 è settata su 200 ISO e lo scatto è stato effettuato
a 1/250 di sec. f/8; obiettivo Nikon 80-200mm f/2.8 D alla focale 145mm; questo vuol dire che i tre SB-800, nonostante
fossero "imbrigliati" nei Lastolite hanno dato potenza sufficiente; si legge inoltre che i flash sono stati
controllati dal Nikon Wireless Speedlight Commander SU-800, che sono stati impostati su Manuale e che due hanno lavorato
a piena potenza mentre il terzo, posizionato dietro la modella, è stato impostato su 1/64 della potenza.

Ingrandisci
Giocando sulla trasparenza della poltrona due SB-800/EzyBox sono
stati posizionati ai lati della poltrona retroilluminando la modella, mentre un terzo
SB-800/EzyBox è stato posizionato sopra la modella. Lo scatto non è stato
tagliato per meglio illustrare il backstage.

Ingrandisci
Ingrandisci

Sì, non c'è trucco, non c'è inganno: il sistema
è proprio Wireless!


Il gruppo SB-800/EzyBox oltre che funzionare in wireless
è molto leggero e può essere posizionato dovunque,
anche senza l'ausilio dello sativo


Ingrandisci
Con i gruppi SB-800/EzyBox non si dispone della classica luce pilota dei bank da studio, ma la mancanza
può essere facilmente ovviata controllando il risultato a monitor subito dopo lo scatto, utilizzando la visualizzazione
a istogrammi separati sui tre canali e il blink delle aree fuori scala. A vantaggio del fatto che non è possibile attivare la luce pilota c'è il fatto che gli SB-800/EzyBox si mantengono costantemente freddi e possono essere posizionati anche molto vicino al volto della modella o a materiali poco resistenti al calore, come la poltrona qui fotografata, senza il
rischio di surriscaldamenti come potrebbe avvenire con i Bank se si dimenticasse accesa la luce pilota: il sistema
invece è decisamente superiore a qualsiasi sorgente di illuminazione professionale a luce continua che comporti una generazione di calore che non può essere dissipata.

Ingrandisci
Wireless, da non crederci…

 
precedente