Premessa
 
 
PTLens - Quanto costa

 

Le soluzioni
Ma come anticipato la fotografia digitale grazie alla descrizione numerica di ogni singolo punto immagine ha aperto nuove possibilità.
Calcolando la specifica distorsione nota e ripetibile sarà possibile apportare risolutive correzioni rendendo utilizzabili anche professionalmente obiettivi grandangolari su scenari d’architettura.
Questo grazie ai moderni programmi di fotoritocco, che permettono di agire grazie ad apposite plug-in sui diversi punti dell’immagine, correggendo sia la prospettiva, ma soprattutto la distorsione fisiologica delle ottiche.

Ne esistono di vario tipo, alcune dall’interfaccia molto curata permettono di agire su griglie per valutare visivamente la modifica, altre, normalmente più efficaci a livello di salvaguardia della qualità, agiscono numericamente, in modo quindi meno intuitivo.

Noi esamineremo PTLens, strumento potentissimo e gratuito creato da Thomas Niemann, che andiamo ad analizzare.

precedente