Il sistema Nikon CLS è estremamente versatile nella regolazione della luce e nell'impostazione di ogni singolo flash. Per sfruttare al massimo queste caratteristiche Agnos ha realizzato, in stretta collaborazione con Nital su originario progetto di Giuseppe Maio, un accessorio che rende i flash Nikon imbattibili nell'illuminazione dei soggetti difficili: la staffa Scorpion. Il sistema sarà sicuramente apprezzato tanto in macrofotografia scientifico/tecnica che naturalistica, ambiti dove è necessario passare da una luce priva di ombre a una più tridimensionale, per adattarla al meglio al soggetto.


» Oltre l'anulare » Applicazione in settori "difficili"
» Esempio di applicazione in fotografia odontoiatrica » Versatile anche nella macrofotografia tradizionale
» Vantaggi del sistema Nikon CLS » Facile adattabilità

 

Esempio di applicazione in fotografia odontoiatrica

La struttura è indubbiamente più massiccia rispetto a un tradizionale flash anulare ma enormemente più versatile, senza contare il fatto che è anche possibile introdurre "volontariamente" delle ombre dosate, sistema che in alcuni tipi di fotografia endorale oggi è molto in voga, oltre al fatto che ci sono poi applicazioni diversificate per uso odontotecnico, dove ancora una volta la versatilità della Staffa Medical Close-Up Scorpion non è da trascurare.

Ingrandisci

Il backstage delle immagini scattate nello studio odontoiatrico. Utilizzando il Commander SU-800 su una Nikon D80, è stato possibile remotare i tre flash su tre gruppi separati, attribuendo a ciascuno una diversa potenza: sul gruppo A è stato remotato un SB-600, sul gruppo B è stato remotato un SB-800 e sul gruppo C sono stati remotati i due SB-R200, che hanno poi scattato anche autonomamente comandati dalla fotocamera usata per le fotografie endorali.

Ingrandisci
Un esempio di fotografia odontoiatrica dei denti frontali
Ingrandisci
Ecco il risultato della foto frontale

Ingrandisci
La D80, armata con il Micro Nikkor 105VR e due SB-R200
impugnata durante lo scatto. La staffa rende l'apparato
maneggevole e impugnabile anche a mano libera,
il mosso viene evitato dal lampo del flash.
Ingrandisci
Ingrandisci
Ingrandisci
Tre scatti endorali del quadrante 1 con specchi
ottenuti a diverse distanze di ripresa.
L'illuminazione fornita dai due SB-R200 assicurati
alla staffa è perfetta:
l'ultima immagine è un particolare
delle due precedenti
 
Ingrandisci
Una fotografia endorale del quadrante 1
con l'ausilio degli specchi


precedente