Di Mauro Minetti

Ideale e specializzato per lo "sviluppo" di file RAW-NEF ma utilissimo anche per migliorare i file JPG delle COOLPIX.

3. Impostazioni software

 

Impostazioni software

Ingrandisci

Come tutti i software, anche Nikon Capture necessita di impostazioni basilari prima di essere utilizzato, ad iniziare dalla corretta calibrazione del monitor per ottenere la più fedele corrispondenza dei colori, anche se per natura non sarà mai ottenibile al 100% confrontando il risultato di una stampa, essendo diversi i supporti fisici oltre gli strumenti di confronto (occhi - monitor - carta).

Nelle preferenze dovremo quindi assegnare alcune impostazioni, e controllare la corrispondenza del profilo colore monitor/immagine per permettere al computer di interpretare correttamente le immagini che vogliamo elaborare.

Nella finestra ADVANCED COLOR dovremo impostare al valore 0,1 sia BLACK AUTO CONTRAST che WHITE AUTO CONTRAST per fare in modo che i controlli automatici di alcune regolazioni intervengano in modo più leggero senza alterare troppo la nostra immagine.

 

 

Ingrandisci

All'avvio del software Nikon Capture, ci troveremo sul nostro monitor una videata simile all'illustrazione qui sotto:

Ingrandisci

in cui appaiono evidenti sul lato destro le "palette" in cui sono presenti tutti i controlli disponibili per le correzioni delle immagini.
Quelle spuntate, o attive, possono essere utilizzate con il file JPG che abbiamo "aperto" Se avessimo aperto un file formato .nef (RAW) avremmo visto abilitati tutti gli altri controlli disponibili.
Sul lato sinistro dello schermo troveremo un'altra "palette" in cui sono presenti dei comandi rapidi e pulsanti per alcune correzioni automatiche.

Ingrandisci
Controlli separati

Ognuno di questi controlli è "trascinabile" fuori dalla rispettiva "palette", siaper comodità che per l'intenzione di toglierla dall'ambiente di lavoro.
I controlli tolti dalle rispettive palette, saranno inseriti automaticamente nel menù View.
Nel caso si volessero reinserire in una palette, sarà sufficiente attivare quello che interessa e trascinarlo nella palette desiderata.
Allo stesso modo, potremo creare una palette personalizzata in cui inseriremo, ad esempio, esclusivamente i controlli utilizzabili con i file JPG.

Ingrandisci


Palette personalizzata